• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Inter-Juventus, Allegri: "Lichtsteiner e Khedira sicuri. Domani è gara Scudetto"

Inter-Juventus, Allegri: "Lichtsteiner e Khedira sicuri. Domani è gara Scudetto"

L'allenatore dei bianconeri così alla vigilia del 'Derby d'Italia' contro i nerazzurri


Massimiliano Allegri ©Getty Images

17/09/2016 13:25

DIRETTA INTER JUVENTUS CONFERENZA ALLEGRI LIVE / TORINO - Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è pronto ad affrontare l'Inter nella classica del calcio italiano tre i bianconeri ed i nerazzurri. Calciomercato.it ha seguito in diretta le sue parole nella conferenza stampa della vigilia.

Ecco le prime parole del mister che fa il punto sulle News Juventus: "Dobbiamo avere un grande equilibrio, sarà molto difficile vincere lo Scudetto anche quest'anno. E' impensabile vincere 50 partire di seguito, viviamo le situazioni con entusiasmo: domani grande partita, bella, è il primo snodo per lo Scudetto!". 

DANI ALVES - "Sono tutti convocati, anche Sturaro si è rimesso e dalla prossima ci sarà. Lichtsteiner è l'unico sicuro del posto domani. Abbiamo molte partite di seguito, i ragazzi sono a disposizione, ma farò dei cambi in vista del futuro. La panchina non è una bocciatura, ma è solo una scelta. I campionati si vincono solo con le panchine giuste a maggo, vedi Morata, Zaza e Lemina lo scorso anno".

SIVIGLIA - "Il pareggio con il Siviglia non è uan cosa negativa. Abbiamo creato sette gol e loro non si sono nemmeno avvicinati alla nostra area; prendiamo il buono delle cose. L'Inter ha rischiato a Pescara, ma davanti ad 80mila persone le cose vanno in maniera diversa. Ci sono grandi motivazioni da entrambe le parti".

CIAMPI - Una domanda anche sul concittadino livornese, Carlo Azeglio Ciampi, venuto a a mancare a 95 anni: "Non ho capito i fischi, è un personaggio che ha fatto tanto per il nostro Paese".

DYBALA - "La sua posizione non è cambiata, ancora non si è sbloccato, ma sono sicuro che succederà. Ad un attaccante capitano periodi come questo. Con Mandzukic e Higuain? Si può fare ma con calma".

MODULI - "Domani ci schiereremo a tre dietro. Abbiamo la possibilità di variare molto, ma soprattutto conta al solito l'atteggiamento con il quale si scende in campo dal primo minuto. In campo ci sarà anche Khedira, assieme a Lichtsteiner faranno la coppia di destra a centrocampo".




Commenta con Facebook