• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Paolo Berlusconi 'ridimensiona' l'Inter: "Spendono, ma hanno solo un punto in più. E Pjaca..

Milan, Paolo Berlusconi 'ridimensiona' l'Inter: "Spendono, ma hanno solo un punto in più. E Pjaca..."

Il vicepresidente rossonero si sofferma anche sul passaggio di proprietà


Paolo Berlusconi © Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

13/09/2016 11:43

MILAN PAOLO BERLUSCONI INTER PJACA / MILANO - In questi mesi, in queste settimane, si stanno scrivendo pagine di storia davvero importanti per il Milan. Alle centro delle news Milan, ovviamente, l'imminente passaggio di proprietà con il presidente Silvio Berlusconi pronto a lasciare il 'Diavolo' nelle mani dei nuovi azionisti cinesi. E proprio di questo ha parlato Paolo Berlusconi, vicepresidente rossonero e fratello di Silvio, ai microfoni di 'Tele Lombardia': "Questo non è un momentaccio. Mio fratello ha deciso di vendere il Milan perché ha capito che era arrivato il momento giusto per farlo. Ha impostato la trattativa di cessione chiedendo un investimento a favore della società che è stato computato nella riduzione del prezzo di vendita: questo è stato l’ultimo regalo che mio fratello ha fatto ai tifosi milanisti".

STATO DEL CALCIO ITALIANO - "I miei amici interisti e juventini mi dicono che avrebbero messo la firma per vivere quello che abbiamo vissuto noi. Ora serve solo pazienza. I tanti soldi arrivati hanno cambiato il calcio ed in Italia la Juventus domina. Le altre squadre non dico siano comprimarie ma, per essere oggettivi, sappiamo che per qualche tempo dobbiamo soffrire".

INVESTIMENTI - "Quando mancano gli introiti della Champions diventa tutto molto difficile. L’anno scorso abbiamo investito con diversi giovani ed un bel centravanti, ma le cose poi non sono andate bene e anche arbitri, sfortune e altri fattori determinano i risultati. Non mi piace vedere squadre come l’Udinese ieri che non aveva italiani in campo, noi questo l’abbiamo sempre garantito".

PJACA - Berlusconi si sofferma anche su Marko Pjaca, rimpianto di calciomercato volato alla Juventus: "Gli acquirenti non hanno dato l'ok a spendere e neppure Fininvest, visto che aveva già speso tanto: non c’era l’intenzione di investire senza un ritorno. Mi spiace da questo punto di vista non aver avuto la possibilità di investire su Pjaca. Per me è il nuovo Shevchenko, Allegri lo valuta un grande giocatore ma lo tiene in panchina".

INTER - "Al contrario del Milan hanno fatto mercato, eppure hanno solo un punto più di noi".




Commenta con Facebook