• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Sampdoria, Spalletti scherza su Allegri: "Lo copierei volentieri"

Roma-Sampdoria, Spalletti scherza su Allegri: "Lo copierei volentieri"

Il tecnico giallorosso, in conferenza stampa, risponde sulla vicenda Pjanic


Luciano Spalletti (Calciomercato.it)
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

10/09/2016 14:50

ROMA SAMPDORIA SPALLETTI / ROMA - La Roma vuole ritrovare il successo pieno dopo la sosta per le Nazionali. La squadra di Luciano Spalletti riceverà la visita della Sampdoria all''Olimpico' domani pomeriggio: per le news Roma, l'allenatore giallorosso è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match. Calciomercato.it vi riporta le sue dichiarazioni.

FORMAZIONE - "Dopo la sosta non ci sono stato, devo ancora vedere i nazionali. Ci hanno lavorato i miei collaboratori e li hanno trovati bene nonostante i viaggi e le fatiche. Qualcuno ha dovuto recuperare in questi ultimi due allenamenti. Oggi valuteremo bene tutte le situazioni, la squadra sa benissimo che le vittorie arrivano da una resistenza ai momenti in cui le cose non vanno bene. Vermaelen sarà testato oggi, va tenuto sotto controllo. De Rossi e Perotti sono disponibili".

CALENDARIO - "Quello che ora diventa fondamentale è riuscire a essere una squadra con una misura giusta per sviluppare le azioni e le scelte saranno fatte in questa direzione. Questo sarà il tema di oggi al rientro per cercare di tornare a sviluppare il gioco dello scorso anno. La nostra qualità ci deve portare a fare questo, a non buttare via la palla, ma a gestirla e giocarla corta".

ALLEGRI E PJANIC - "Forse, probabilmente, noi facciamo meno rispetto alla Nazionale e alla Juventus. Non so come lavorano altrove, io so come si lavora qui e quali carichi si fanno. Non so cosa fa Allegri, però lo copierei volentieri visto che vince molto (ha sorriso, ndr). Noi comunque facciamo il nostro".

STADIO - "La penso come Baldissoni e quello che ha detto rispecchia il mio pensiero. Si tratta di una questione che riguarda la società, se poi si allude alla presenza degli spettatori posso dire che un 'Olimpico' vuoto è dannoso per la squadra, ti rafforza meno e ti toglie di più. Questo è un dato di fatto e ne abbiamo parlato con la società".

TERZINI - "Bruno Peres e Florenzi possono convivere perché dobbiamo tenere palla noi, attaccare e stare nella metà campo avversaria il più a lungo possibile. Florenzi può fare benissimo il terzino. Bisogna però essere corti, accorciando il campo per lunghezza, ma noi dobbiamo fare passi in avanti perché le misure della squadra sono fondamentali".

Spalletti poi ha aggiunto: "Vi ringrazio per i messaggi che mi avete mandato e dei pensieri che ho ricevuto in questa vicenda. Quello che mi è successo mi spinge a essere ancor più sensibile nelle cose che facciamo, specie per chi è malato di cancro, ci farò più attenzione".




Commenta con Facebook