• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Pescara-Inter, de Boer: "Impossibile fare miracoli in tre giorni. Non replico a Erkin"

Pescara-Inter, de Boer: "Impossibile fare miracoli in tre giorni. Non replico a Erkin"

Le parole del tecnico nerazzurro in conferenza stampa alla vigilia della sfida dell''Adriatico'


Frank de Boer ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

10/09/2016 12:00

PESCARA INTER CONFERENZA STAMPA DE BOER / PESCARA - Dopo l'avvio stentato, l'Inter prova a ripartire al ritorno dalla sosta per le nazionali. I nerazzurri, nel posticipo della terza giornata, affronteranno il Pescara di Massimo Oddo allo 'Stadio Adriatico' ed il tecnico Frank de Boer, per le news Inter, ha presentato l'incontro in conferenza stampa. 

CRESCITA - "Siamo pronti a cominciare a fare sul serio con tre match in sette giorni. Oggi è il primo giorno in cui possiamo lavorare tutti sul Pescara. Crediamo di poter fare punti, stiamo meglio. La formazione? La vedrete domani. Tutti i giocatori, a parte Ansaldi e Andreolli, sono pronti per giocare".

SINGOLI - Il calciomercato ha portato, fra gli altri, Joao Mario alla corte dell'olandese: "E' un centrocampista box to box, può giocare in tutte le posizioni. Sì, può coesistere con Brozovic: sono due grandi giocatori e quindi possono farlo. Vedremo".

TEMPO E PAZIENZA  - Chi è rimasto ad Appiano ha lavorato molto sul piano fisico. Sul piano tecnico possiamo migliorare lavorando insieme. Normale che ci siano state critiche, l'Inter è un grande club e ha grande attenzione. Ci vuole pazienza e lavoro, anche Roma non è stata costruita in un giorno. Negli ultimi anni l'Inter ha avuto difficoltà, è normale che serva tempo per costruire qualcosa di importante".

FIDUCIA - "Dall'inizio ho fiducia in questo gruppo, credo che questa squadra possa fare bene. Non guardo al passato, a chi ha fatto il mercato prima di me. Dobbiamo migliorare nell'equilibrio della squadra, nel modo in cui difendiamo e attacchiamo insieme. 4-2-3-1? È un modulo che mi piace, come il 4-3-3. Con l'Ajax l'ho fatto più volte, l'importante è l'idea di gioco".

CONCLUSIONI - "Non potevamo fare miracoli in tre giorni, bisogna essere realisti. Nagatomo? Sta bene, ieri ha lavorato con noi. Verrà a Pescara. Erkin? Non voglio replicare alle sue dichiarazioni".




Commenta con Facebook