• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Calciomercato Bologna, Cerci: "Spero in un arrivederci, non un addio"

Calciomercato Bologna, Cerci: "Spero in un arrivederci, non un addio"

L'attaccante dell'Atletico Madrid commenta la trattativa saltata


Alessio Cerci ©Getty Images

10/09/2016 09:47

CALCIOMERCATO BOLOGNA CERCI ATLETICO MADRID / BOLOGNA - Nel corso del mercato estivo, soprattutto nelle ultime battute, Cerci è stato molto vicino al ritorno in Italia, sponda Bologna. L'accordo non è stato trovato ma l'ex Torino, intervistato dal 'Corriere di Bologna', dimostra tutta la voglia che aveva di ritrovarsi alla corte di Donadoni: "Il dottor Nanni ha detto che dovrà ancra lavorare e sarò pronto soltanto a fine novembre. Tutto è saltato ed è inutile dire ce ci sono rimasto male".

BOLOGNA - "Volevo il Bologna a tutti i costi, ritenendola la squadra giusta per ripartire alla grande. Stimo Donadoni come uomo e tecnico, ed è uno che insegna calcio. Sarei cresciuto ancora con lui. Credo ci siano rimasti male Bigon, Di Vaio ma soprattutto Fenucci, che mi è parsa una persona di spessore".

MERCATO - "Ci siamo semplicemente salutati. Spero non sia un addio ma un arrivederci. Se, una volta completato il recupero, il Bologna penserà di nuovo a me, mi farà piacere. Pensare che avevo parlato anche con Destro e sarebbe stato felice del mio arrivo".

ATLETICO MADRID - "Nessun problema con Simeone. E' stato lui a volermi all'Atletico ma è un grande club, con grandi calciatori. Quando le cose nascono male, spesso finisco allo stesso modo. Ho ancora due anni di contratto e vediamo cosa accadrà".

L.I.




Commenta con Facebook