• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Manchester United-Manchester City, Mourinho scalpita: "Se potessi giocherei anche ora!"

Manchester United-Manchester City, Mourinho scalpita: "Se potessi giocherei anche ora!"

Il tecnico dei 'Red Devils' è tornato a parlare dell'attesa stracittadina di ieri


José Mourinho © Getty Images

09/09/2016 23:08

MANCHESTER UNITED MANCHESTER CITY MOURINHO / MANCHESTER (Inghilterra) - Mancano meno di 24 ore al kick off dell'atteso derby di Manchester. United vs. City, Mourinho vs. Guardiola: si preannunciano scintille all''Old Trafford': "La pressione attorno al match non mi interessa - ha spiegato lo 'Special One' a 'Sky Sports UK' - Non vedo l'ora di essere allo stadio e che venga battuto il calcio di inizio. Se potessi la giocherei anche ora!". Di seguito il resto delle sue dichiarazioni:

GUARDIOLA - "I nostri duelli in Spagna? Qui la situazione è diversa: il Manchester City non è il Barcellona, come Inter e Real Madrid non sono lo United. Ci sono giocatori diversi, ma soprattutto diverse filosofie e diverse competizioni. Non credo che si siano vantaggio o svantaggi ad averlo già affrontano molte volte in carriera. Ogni manager è diverso e ognuno ha le proprie idee. A volte la differenza è significativa, delle altre no. Ho visto tutte le loro partite quest’anno e mi sembra che stiano mettendo in mostra un gioco diverso dal modo in cui Guardiola intende il calcio". 

CRESCITA MANCHESTER CITY - "Quando sono arrivato in Inghilterra nel 2004 non era un club che riusciva a competere per la vetta. Poi sono andato in Italia, in Spagna e quando sono tornato ho trovato un Manchester City diverso. Hanno vinto il titolo con Mancini, lo hanno rivinto con Pellegrini: in questo decennio sono una nuova rivale. Quest’anno hanno una squadra molto buona, ottimi giocatori e, ovviamente, un ottimo manager che contribuisce a far crescere ancora di più il club".

MAGIA OLD TRAFFORD - "Giocare qui è come sentirsi a casa. E già mi immagino un’atmosfera ancora più bella in vista della stracittadina. Speriamo che tutto vada bene e che usciremo dal campo coi tre punti in tasca".

D.G.




Commenta con Facebook