• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Vermaelen guarda avanti: "Deluso per l'espulsione col Porto, ora vogliamo vincerle tutte"

Roma, Vermaelen guarda avanti: "Deluso per l'espulsione col Porto, ora vogliamo vincerle tutte"

Il difensore belga aveva rimediato due cartellini gialli all'andata dei playoff di Champions League


Thomas Vermaelen ©Getty Images

09/09/2016 21:32

ROMA VERMAELEN PORTO EUROPA LEAGUE / ROMA - Di sicuro si aspettava un avvio migliore Thomas Vermaelen, arrivato alla Roma in prestito dal Barcellona durante l'ultima sessione di mercato. Il difensore belga, espulso nell'andata dei playoff di Champions League col Porto che hanno sancito l'eliminazione dei giallorossi, ai microfoni del sito ufficiale giallorosso racconta: "Dopo il risultato deludente col Cagliari vogliamo rifarci già domenica. Siamo molto motivati per questa partita e speriamo di prenderci questi tre punti. Il mio debutto? Vero, non è stata una bella partenza per me. Ero felice perché avevo la possibilità di giocare in Champions League ed essere espulso prima della fine dell’intervallo è stata una delusione incredibile. Ho sbagliato io, ho preso due gialli, non mi capita spesso di essere ammonito e prendere una doppia ammonizione non è bello e quindi ero davvero deluso. Manolas? Abbiamo avuto modo di conoscerci l’un l’altro molto bene, ci alleniamo ogni giorno ed è positivo. La Serie A? È difficile da dirsi dopo un periodo così breve. Come mi aspettavo, la Serie A è molto organizzata tatticamente, tutti gli allenatori e i giocatori sono molto preparati per le partite ed è sempre difficile battere l’avversario, ma è così anche in Inghilterra e Spagna. Al giorno d’oggi nel calcio professionistico le squadre si conoscono molto bene tra loro e la Serie A non fa eccezione. Per ora mi piace questo campionato e vorrei saperne di più, sono molto felice di poter giocare in un paese nuovo".

Vermaelen, poi, conclude: "Ora sto bene, sono contento di aver potuto giocare qualche partita, negli ultimi due anni a Barcellona ho avuto un po’ di difficoltà ad avere una continuità di minuti in campo. Per me è importante e credo che sia positivo poter giocare tante partite e spero di poter entrare in campo più volte possibile. La prima in Europa League col Viktoria Plzen? Sarebbe ovviamente molto importante vincere, quando si gioca in una squadra come la Roma, ogni partita è importante, si vogliono vincere tutte, giovedì giocheremo in una competizione diversa dalla Serie A, si gira per l’Europa, sono squadre diverse con tattiche diverse e organizzazione diversa. Ovviamente non vedo l’ora, tutti i giocatori fremono per giocare in Europa quindi faremo del nostro meglio".

L.P.

 




Commenta con Facebook