• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Zeman: "Tutto facile per la Juve, Totti deve giocare. Di Francesco meglio di..."

Serie A, Zeman: "Tutto facile per la Juve, Totti deve giocare. Di Francesco meglio di..."

Il tecnico boemo parla anche di Higuain: "Sarà ancora capocannoniere"


Zdenek Zeman © Getty Images
Maurizio Russo

09/09/2016 11:33

SERIE A ZEMAN JUVENTUS TOTTI DI FRANCESCO HIGUAIN / MILANO - Dopo la sosta per le Nazionali, la Serie A riparte dalla sfida tra Juventus e Sassuolo che metterà di fronte due degli allenatori che giocano il miglior calcio in Italia: Allegri e Di Francesco. A proposito di quest'ultimo ha parlato alla 'Gazzetta dello Sport' Zdenek Zeman: "Per due anni è stato un mio giocatore nella Roma. Si applicava, era curioso, provava a darsi una spiegazione per ogni esercizio o movimento in campo che gli era richiesto. Ci siamo incontrati, sul campo e nelle riunioni a Coverciano. Qualche anno fa gli indicai una strada. A Lanciano e Lecce, talvolta cambiava modulo. Gli consigliai di avere il coraggio di puntare su un progetto. Se credeva nel 4-3-3, era opportuno non dirottare su altri binari. Se merita di allenare una big? Di Francesco ha vinto in Serie B, sta meravigliando in Serie A e non ha deluso in Europa. Vanta più titoli di altri tecnici che, senza esperienza e risultati, si sono ritrovati, recentemente, sulle panchine di club prestigiosi. A chi mi riferisco? Fate voi, avrete l’imbarazzo della scelta...".

Zeman ha toccato poi altri argomenti concernenti le news Serie A, a partire dalla corsa scudetto che per il tecnico boemo ha una sola pretendente: "Per la Juventus dovrebbe essere una passeggiata. Dopo investimenti tanto onerosi, è attrezzata per vincere non solo l'ennesimo scudetto, ma anche la Champions League. 90 milioni per Higuain? E' un goleador straordinario, però in un sistema calcio 'normale' non si dovrebbe arrivare a valutazioni simili sul calciomercato. Ma sarà ancora capocannoniere. Anche senza di lui, il Napoli ha qualità e un organico più completo. Ora non mancano le soluzioni per i ricambi dei titolari. Sarri può fare meglio dell’anno scorso. Mi piace tantissimo Gabbiadini. Totti soffre in panchina a 40 anni? Ancora la storia dell’età! Lo farei giocare, per me è più bravo dei concorrenti in squadra".

 

 




Commenta con Facebook