• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, pioggia d'oro dai cinesi: ora i sogni sono Kane e Verratti

Calciomercato Milan, pioggia d'oro dai cinesi: ora i sogni sono Kane e Verratti

La nuova proprietà prepara grandi investimenti: l'inglese costa 50 milioni, il regista azzurro ha aperto alla possibilità di tornare in Serie A


Kane e Verratti ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

08/09/2016 08:00

CALCIOMERCATO MILAN KANE VERRATTI / MILANO - Ora il Milan può sognare davvero. Completato il versamento della prima rata prevista per l'acquisizione della società, con il bonifico della seconda tranche da 85 milioni di euro arrivato nelle scorse ore, la nuova proprietà cinese prepara un calciomercato faraonico per rilanciare il 'Diavolo' ai vertici italiani e mondiali. Già per gennaio sarebbero pronti 100 milioni di euro da investire, racconta il 'Corriere dello Sport', soprattutto se Vincenzo Montella riuscirà a mantenere la sua squadra almeno in zona Europa League. E circolano già le prime, clamorose idee di calciomercato Milan.

Il quotidiano romano, infatti, indica Harry Kane del Tottenham come prototipo di centravanti che il tecnico Montella avrebbe chiesto alla dirigenza per completare il reparto avanzato con Carlos Bacca, trattenuto dopo le voci estive e già promosso a pieni voti. L'inglese, abile da prima e seconda punta, era stato cercato anche dal Napoli in estate dopo l'addio di Gonzalo Higuain e sarebbe valutato oltre 50 milioni di euro. Dalla sua, oltre alle enormi doti tecniche, ha l'età (classe '93) ed il fascino di un colpo che alletta (e non poco) il business cinese. L'altro grande sogno, invece, sarebbe addirittura Marco Verratti. Il regista del Paris Saint-Germain, e faro della Nazionale di Ventura, era già stato cercato da Montella ai tempi della Fiorentina, prima del suo trasferimento a Parigi. Ora per convincere i transalpini servirebbero qualcosa come 70 milioni di euro, ma intanto il giocatore ha aperto alla possibilità di tornare in Serie A. In difesa restano in corsa Rodrigo Caio del San Paolo, che ha acquisito il passaporto comunitario, e Mateo Musacchio, già indicato da Montella alla società la scorsa estate. Di sicuro, comunque, c'è che a gestire la campagna acquisti invernale sarà il nuovo Ds individuato da Fassone: il casting per il momento continua a la nuova ipotesi che sembra prendere quota porta a Massimiliano Mirabelli, capo degli osservatori dell'Inter.




Commenta con Facebook