• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, parte la stagione dei rinnovi. Ma resta la grana Insigne

Calciomercato Napoli, parte la stagione dei rinnovi. Ma resta la grana Insigne

Hysaj, Koulibaly, Gabbiadini, Ghoulam e Mertens pronti a firmare il nuovo accordo. Con il gioiello cresciuto in azzurro si cerca l'intesa


Insigne ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

04/09/2016 09:00

CALCIOMERCATO NAPOLI RINNOVO MERTENS GABBIADINI INSIGNE / NAPOLI - Il mercato è finito, ma la dirigenza del Napoli è tutt'altro che in vacanza. La chiusura della sessione estiva inaugura la stagione dei rinnovi, che non sarà una passeggiata. Il più vicino alla fumata bianca, racconta 'La Gazzetta Sportiva', è Elseid Hysaj: prolungamento fino al 2021 con ingaggio ritoccato a quota 1,5 milioni di euro di base e clausola valida solo per l'estero da 40 milioni di euro. Bayern Monaco e Atletico Madrid sono avvertite. Poi toccherà a Kalidou Koulibaly, che dopo aver respinto tutte le offerte in accordo con la società azzurra si vedrà raddoppiare l'ingaggio (circa 2,2 milioni di euro a stagione) fino al 2021. E anche per lui ci sarà la super clausola: si parla addirittura di 70 milioni di euro. Salvo complicazioni, verrà mantenuta pure la promessa fatta a Faouzi Ghoulam, così come si lavora al nuovo accordo con Manolo Gabbiadini: come anticipato da Calciomercato.it, pronto il prolungamento con importante ritocco dell'ingaggio.

Più spinosa, invece, la questione Insigne. Lorenzo chiede da tempo l'adeguamento contrattuale ed in estate sono state scintille. Ora, superata la frenesia del mercato, si attende il vertice per pianificare le prossime mosse insieme. Per Raul Albiol pare sempre più probabile l'addio a zero a fine stagione, mentre Dries Mertens era ad un passo dalla firma, poi ha cambiato agente: ora bisognerà ridiscutere i termini dell'intesa e le recenti prestazioni del belga non escludono richieste più elevate da parte del giocatore.




Commenta con Facebook