• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Pellè: "I rigori non li tiro più. Quel gesto a Neuer? Non ho mancato di rispetto"

Italia, Pellè: "I rigori non li tiro più. Quel gesto a Neuer? Non ho mancato di rispetto"

Le parole dell'attaccante azzurro che suona la carica in vista delle qualificazioni ai Mondiali 2018


Graziano Pellè © Getty images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

03/09/2016 08:30

ITALIA PELLÈ RIGORE NEUER ISRAELE / BARI - È volato in Cina, a migliaia di chilometri da qui, ma il suo cuore è ancora azzurro e batte forte per la Nazionale. Graziano Pellè, attaccante dello Shandong Luneng, vuole essere uno dei protagonisti della nuova Italia di Ventura, nonostante le aspre critiche per quel famoso rigore sbagliato ad Euro 2016 contro la Germania: "Una scelta e una proposta economica così non mi impediscono di farmi convocare ancora e poi venir qui e far capire che ho sempre voglia di questa maglia - racconta a 'La Gazzetta dello Sport' - Troppe cattiverie dopo il rigore? Succede di sbagliare e poi siamo personaggi pubblici: ognuno può dire ciò che vuole. Mi hanno fatto ridere solo le critiche per aver mancato di rispetto a Neuer, spero che la maggior parte degli italiani abbia la mia stessa voglia di rispettare gli altri: l'Italia sarebbe migliore. Ho fatto quel gesto per non far buttare Neuer prima, quando sono andato a calciare ho visto che si era già tuffato e ho forzato il tiro. Non ho più tirato rigori neanche in Cina. No, no, non ne tiro, c'è chi più bravo di meno".

In chiusura, testa alla qualificazione al Mondiale 2018: "Il girone è quello, non possiamo scappare e comunque siamo l'Italia. Non ci sono scusanti che possono impedirci di fare una buona partita in Israele. Dobbiamo andare là e fare risultato".




Commenta con Facebook