• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Palermo > Calciomercato Palermo, Zamparini risponde alle critiche: "Ci siamo rinforzati"

Calciomercato Palermo, Zamparini risponde alle critiche: "Ci siamo rinforzati"

Il presidente rosanero ha parlato della campagna acquisti appena chiusa


Zamparini ©Getty Images

01/09/2016 14:06

PALERMO ZAMPARINI CALCIOMERCATO BILANCIO / PALERMO - Sul sito ufficiale del Palermo, il presidente Maurizio Zamparini fa un bilancio del calciomercato rosanero e il suo giudizio è positivo: "Il nostro mercato era condizionato dalle cessioni di Sorrentino, Gonzalez, Lazaar, Maresca, Vazquez e Gilardino. Al posto di Gonzalez è stato ceduto Struna e siamo contenti di aver tenuto il difensore costaricano. Pertanto con il nuovo Direttore Sportivo Daniele Faggiano la società ha operato nel seguente modo: in uscita per fine contratto Sorrentino ed in entrata Posavec, Marson e Fulignati; in uscita Struna ed in entrata Rajkovic; in uscita Lazaar ed in entrata Aleesami; in uscita per fine contratto Maresca ed in entrata Bruno Henrique, Bouy, Gazzi. Cessione di Vazquez ed in entrata Sallai, Embalo, Bentivegna e Lo Faso. Cessione di Gilardino ed in entrata Nestorovski e Diamanti. Riassumendo: per un totale di sei uscite, abbiamo operato dodici operazioni in entrata non conteggiando Posavec e Marson già in organico nella stagione 2015/2016. Siamo certi di aver rinforzato in maniera importante sia la difesa che il centrocampo. In attacco non siamo riusciti a completare l’acquisto di un giocatore determinante che, oltre a Diamanti, insieme a Nestorovski compensa ampiamente l’uscita di Gilardino. Dispiace che per i media il Palermo non abbia operato per rafforzarsi. Per noi l'ha fatto nell'ottica che il nostro allenatore attui un gioco propositivo nel quale crede e per il quale ha sostituito Iachini".

B.D.S.




Commenta con Facebook