• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Lazio-Juventus, Allegri: "Zaza è in uscita, non ci sarà. Bonucci non convocato"

Lazio-Juventus, Allegri: "Zaza è in uscita, non ci sarà. Bonucci non convocato"

Il tecnico toscano dei bianconeri parla alla vigilia del match di campionato


Massimiliano Allegri © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

26/08/2016 13:30

DIRETTA LAZIO JUVENTUS CONFERENZA STAMPA ALLEGRI LIVE / TORINO - Calciomercato.it ha seguito per voi in diretta le parole di Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, che ha preso parte alla conferenza stampa prima della sfida contro la Lazio di Simone Inzaghi. Tanti i temi da approfondire sia sul campionato che sul calciomercato oramai agli sgoccioli: Allegri ha parlato di tutte le news Juventus del momento. 

Inizia il mister: "Zaza è a Londra e potrebbe andare al West Ham quindi non sarà convocato, anche Marrone ha una situazione simile. Bonucci non c'è per motivi personali".

CHAMPIONS - "L'unico sorteggio che interessa è quello fatto a luglio che ha detto che domani affrontiamo la Lazio: loro sono partiti bene vincendo su un campo difficile come quello dell'Atalanta. Domani giocheremo alle 18, farà caldo e sarà una partita difficile. Comunque, il Siviglia è l'unica squadra che ha vinto tre volte lo stesso trofeo negli ultimi 40 anni". 

DIFESA - "Ci sono momenti in cui prendi gol: lo scorso anno ne abbiamo presi tanti all'inizio, poi nel ritorno non li abbiamo presi anche quando dovevamo. Il calcio è strano: domenica abbiamo preso gol sull'unico calcio d'angolo. E' normale che finora abbiamo preso tanti gol, in questo momento serve più attenzione, soprattutto sulle palle inattive". 

FORMAZIONE - "Ho un dubbio tra Lemina e Pjanic: Miralem sta bene ma deve adattarsi ai carichi di lavoro, ha abitudini diverse rispetto alla squadra precedente. Higuain sta bene, è vicino alla forma migliore: ha avuto due giorni in cui ha rallentato perché ha avuto un affaticamento, domani però partirà Mandzukic". 

 

LAZIO - "Domani il clima sarà caldo e la Lazio è una squadra che può metterci in difficoltà. Puntiamo senza mezzi termini ai tre punti, ma ci serve anche attenzione in particolare sulle palle inattive. Loro sono forti in contropiede, hanno cambiato poco ma inserito giovani interessanti, mi aspetto che competano per il vertice".

INFORTUNATI - "Marchisio sta lavorando bene e tutto procede bene. Sturaro? Nel giro di una settimana potrebbe rientrare assieme al gruppo. Asamoah pe rnoi è un giocatore ritrovato, ha personalità e tecnica".

DIFESA - "Domani ci schiereremo a tre dietro e un0 tra Benatia e Rugani partirà dal primo minuto".




Commenta con Facebook