• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, addio Champions: ecco come cambiano le strategie di Sabatini

Calciomercato Roma, addio Champions: ecco come cambiano le strategie di Sabatini

Il club giallorosso dovrà trovare nuovi fondi attraverso le cessioni di alcune pedine


Walter Sabatini ©Getty Images

24/08/2016 16:19

CALCIOMERCATO ROMA ELIMINAZIONE CHAMPIONS PAREDES RÜDIGER / ROMA - "La sconfitta non ci farà fare scelte diverse da quelle che avevamo in animo", ha assicurato ieri il ds Walter Sabatini. Il mancato approdo in Champions League della Roma, però, avrà l'effetto di ripercuotersi sulle casse societarie: dai possibili 30 milioni garantiti, si è scesi ora a 10 (la quota del market pool che spetta ai giallorossi per il loro cammino nella massima competizione europea) che si sommeranno poi agli introiti - di molto inferiori - provenienti dall'Europa League

Insomma, per mantenere fede a quelli che erano i progetti iniziali in sede di calciomercato la società giallorossa dovrà modificare la propria strategia. In che modo? Semplice: attraverso la cessione di qualche pedina, possibilmente quelle che hanno maggior mercato al momento. E questo profilo viene rispettato da due elementi in particolare della rosa di Spalletti: Antonio Rüdiger e Leandro Paredes

Il primo è tornato a correre sul campo proprio questi giorni dopo l'operazione al ginocchio. Un infortunio che ha di fatto bloccato il suo trasferimento al Chelsea, ma - alla luce della debacle col Porto - questa pista potrebbe riprendere quota facilmente: Antonio Conte farà sicuramente un acquisto in difesa, un calciatore già pronto, ma è un grande estimatore del tedesco e potrebbe anche decidere investire su di lui e aspettare suo completo recupero. Piazzare l'argentino, invece, potrebbe essere più semplice: Paredes vanta diversi estimatori in giro per l'Europa. Il Milan in primis, ma anche Leicester e Zenit che hanno già presentato delle offerte ufficiali alla Roma in passato. Non solo: anche l'Empoli, di concerto con la Juventus, stava pensando di riportarlo in Toscana per poi girarlo in futuro agli stessi bianconeri. La cessione di uno di loro due servirà per finanziare il mercato in entrata di Sabatini. L'obiettivo numero uno? Borja Valero.

D.G.




Commenta con Facebook