• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, Roma-Porto: le probabili formazioni e dove vederla in tv

Champions League, Roma-Porto: le probabili formazioni e dove vederla in tv

Stasera la squadra di Spalletti si gioca il ritorno dei play-off per un posto nei gironi


Diego Perotti © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

23/08/2016 11:40

CHAMPIONS LEAGUE ROMA PORTO PROBABILI FORMAZIONI DOVE VEDERLA IN TV/ ROMA - Martedì 23 agosto 2016: la Roma di Luciano Spalletti si gioca la partita più importante della stagione: i giallorossi ospitano il Porto nel ritorno dei play-off di Champions League per una gara che vale l'acceso alla fase ai gironi della maggiore competizione continentale per club. Reduce dall'1-1 dell'andata, la Roma deve vincere o pareggiare 0-0 per poter andare avanti ed estromettere i lusitani allenati da Nuno Espirito Santo. In attesa del calcio d'inizio, Calciomercato.it vi offre le ultimissime sulle probabili formazioni di Porto-Roma e dove vedere la partita di Champions League in tv in Italia.

ROMA-PORTO, FLORENZI OUT: SPALLETTI LANCIA BRUNO PERES

Luciano Spalletti in conferenza stampa è stato chiaro: "Aspettiamo questa partita da otto mesi, non ci affideremo al destino". Parole che caricano squadra e ambiente per un match che può valere una stagione, sia in termini di prestigio che economici. L'ingresso alla fase a gironi di Champions League è vitale per società, tecnico e tifosi. Rispetto alla gara d'andata, terminata 1-1 in Portogallo, l'allenatore di Capalbio dovrà mettere mano alla difesa, vista la squalifica di Vermaelen (espulso al 'Do Dragao') e l'infortunio di Florenzi. Si va verso una linea a quattro formata da Bruno Peres a destra - convincente l'esordio del brasiliano in maglia giallorossa contro l'Udinese - Manolas e Juan Jesus centrali ed Emerson Palmieri a sinistra. In porta, Szczesny sembra in vantaggio su Alisson che ha difeso la porta della Roma una settimana fa a Porto, mentre dal centrocampo in su Spalletti ha le idee chiare sugli uomini che a seconda delle esigenze, possono formare un 4-3-3 o un 4-2-3-1: Salah e Perotti sulle fasce, Dzeko terminale di riferimento in attacco, Strootman e De Rossi a centrocampo con Nainggolan che a seconda del modulo, ricoprirà il ruolo di mezzala oppure quello di trequartista. Dubbi in avanti, invece, per il tecnico del Porto Nuno Espirito Santo: scuri del posto André Silva (autore del calcio di rigore che ha permesso ai 'Dragoes' di strappare un pari all'andata) e Corona, si giocano una maglia da titolare Otavio e Silvestre Varela. Arbitra il polacco Marciniak: in caso di 1-1 si va ai supplementari ed eventualmente ai rigori, mentre la Roma passa vincendo oppure pareggiando 0-0.

ROMA-PORTO, CROCEVIA PER L'ULTIMO COLPO DI CALCIOMERCATO

Con i soldi garantiti dall'accesso alla fase a gironi della prossima Champions League, la Roma di Luciano Spalletti potrà regalarsi anche l'ultimo colpo di mercato di questa sessione estiva. Al tecnico giallorosso serve un nuovo tassello a centrocampo per completare quello che già si candida ad essere il reparto più competitivo del club capitolino. Sfumato Diawara che ha lasciato il Bologna per trasferirsi al Napoli, il sogno della Roma si chiama Borja Valero: le frizioni tra il centrocampista spagnolo e la dirigenza della Fiorentina sul nodo rinnovo, potrebbero spingerlo lontano da Firenze, ma serve una grande offerta (più di 15 milioni di euro) per convincere i viola a lasciarlo partire. In alternativa, la Roma tiene sempre d'occhio Tielemeans. Intevenuto ai microfoni di Calciomercato.it nei giorni scorsi, il direttore generale dell'Anderlecht Herman van Holsbeeck ha dichiarato di non aver "ricevuto alcuna offerta della Roma per Tielemans" spiegando di non voler cedere il giocatore se non di fronte ad un'offerta sensazionale. Quella che la Roma potrebbe permettersi con il passaggio del turno e l'accesso ai gironi di Champions.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-PORTO

ROMA (4-3-3): Szczesny; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Emerson Palmieri; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Salah, Dzeko, Perotti.
A disposizione: Alisson, Fazio, Paredes, Gerson, El Shaarawy, Totti, Iturbe.
Allenatore: Luciano Spalletti.

PORTO (4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Felipe Augusto, Marcano, Layún; Herrera, Danilo Pereira, André André; Silvestre Varela, André Silva, Corona.
A disposizione: José Sà, Alex Telles, Reyes, Ruben Neves, Evandro, Adrian, Otavio.
Allenatore: Nuno Espirito Santo

Arbitro: Marciniak (POL)

CHAMPIONS LEAGUE, ROMA-PORTO: DOVE VEDERLA IN TV

Il match di questa sera tra Roma e Porto che vale l'accesso diretto alla fase a gironi della Champions League 2016/2017 non verrà trasmessa in chiaro sulle reti 'Mediaset'. Esclusivamente chi ha sottoscritto un abbonamento a 'Mediaset Premium' potrà guardare legalmente la diretta del match in Italia. La sfida tra i giallorossi di Spalletti e i lusitani di Nuno Espirito Santo, infatti, non sarà trasmesso né dall'emittente televisiva svizzera 'RSI-La2', visibile in alcune zone del Nord Italia, né su ZDF.




Commenta con Facebook