• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Udinese, Heurtaux risponde alle critiche: "Giocato con la mandibola fratturata"

Udinese, Heurtaux risponde alle critiche: "Giocato con la mandibola fratturata"

Il difensore si sfoga sul proprio profilo Instagram dopo gli attacchi


Thomas Heurtaux (Getty Images)

22/08/2016 12:10

UDINESE HEURTAUX SFOGO INSTAGRAM / UDINE - Thomas Heurtaux non ci sta e dopo essere stato il bersaglio delle critiche nelle ultime ore, il difensore dell'Udinese ha scelto di rispondere. Tramite il proprio profilo Instagram il centrale si è sfogato: "Buongiorno, approfitto di questo riposo forzato per dei chiarimenti. Da quando sono un calciatore professionista ho una media di 30 partite giocate a stagione escludendo l'ultima che è stata la mia peggiore. Ma se non mi sono mai ripreso bene dall'infortunio di certo non è perché il mio 'fisico ha una fragilità preoccupante', ma perché non ho mai mollato, né rispettato i tempi di recupero a causa della mia eccessiva voglia di scendere in campo o perché ho dovuto farlo. Sto iniziando il mio quinto anno a Udine e non permetto a nessuno di mettere in dubbio il mio impegno, la professionalità e il mio attaccamento alla maglia. Sabato a Roma ho giocato 15 minuti con una frattura multipla alla mandibola. Allora certo posso capire che ultimamente non sono stato al mio migliore livello, ne sono cosciente e di questo ne soffro per primo io, non cerco alibi ma sono sicuro che con lavoro ogni giorno tornerò quel giocatore apprezzato e rispettato da tutti. Non mi aspetto le scuse di alcuni 'giornalai' e di alcuni pseudo 'tifosi', intendo rispondere alla malafede sul campo. Invece ringrazio tutte le persone che mi sono state vicino nell ultimo periodo difficile e sfortunato. Posso assicurarvi che tornerò più forte di prima: "il lavoro paga sempre".

O.P.




Commenta con Facebook