• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, agente Zaza: "West Ham soluzione gradita. In Italia..."

Calciomercato Juventus, agente Zaza: "West Ham soluzione gradita. In Italia..."

Antonio Zaza, papà e procuratore, ha parlato del futuro dell'attaccante


Simone Zaza ©Getty Images

21/08/2016 14:55

MERCATO JUVENTUS AGENTE ZAZA PAPA' WEST HAM/ ROMA - Futuro tutto da scrivere per Simone Zaza. L'attaccante difficilmente resterà alla Juventus, che ha deciso di puntare su altri profili. Gli arrivi di Higuain e Pjaca hanno di fatto chiuso le porte al calciatore. Simone Zaza piace a West Ham e Wolfsburg ma non solo. Il padre e agente, Antonio Zaza, ha confermato l'imminente addio: "Simone è andato in Germania con il suo amico del cuore  – ammette a 'GazzaMercato' – per vedere di persona la situazione con il Wolfsburg,  ma abbiamo trovato sul tavolo una proposta contrattuale diversa da quella prospettata all’inizio. Era distante dalle nostre aspettative e siamo distanti dalle attese. Difficile che possa riaprirsi a queste condizioni. West Ham? E' una soluzione gradita, qualcosa di più concreto. Bisognerà vedere cosa fa la Juventus, a brevissimo avremo novità".

ALTERNATIVE ITALIANE - "Simone vive un momento tranquillo a livello professionale – conclude Antonio Zaza – vorrei ricordare che ha ancora 4 anni di contratto con la Juventus e resterebbe volentieri a Torino per dare il suo contributo. Il mercato italiano offre poche opportunità economiche e poi la Juventus non vuole cedere Simone ad una concorrente. Milan, Napoli e Roma sarebbero delle opzioni, vedremo cosa succederà".

PROCURA - "Leggo e sento con stupore di procuratori, agenti, intermediari che seguirebbero o vorrebbero seguire mio figlio: è necessario fare chiarezza una volta per tutte. Sono io a seguire Simone con il suo fraterno amico Francesco Lopapa, il resto sono cose senza alcun riscontro e pretestuose. Questa è la verità, lo dico come padre e procuratore di Simone"

M.S.




Commenta con Facebook