• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Juventus-Fiorentina, Sousa: "Abbiamo dominato a tratti, puniti da un rimpallo"

Juventus-Fiorentina, Sousa: "Abbiamo dominato a tratti, puniti da un rimpallo"

Il tecnico dei viola ha analizzato la sconfitta subita contro i bianconeri


Paulo Sousa © Getty Images

20/08/2016 23:29

SERIE A JUVENTUS FIORENTINA SOUSA / TORINO - Al termine di Juventus-Fiorentina, Paulo Sousa, tecnico dei viola, ha parlato a 'Sky Sport': "Aspetto un altro attaccante? No, non aspetto nulla. Penso solo a lavorare e cercare di fare il mio meglio. Abbiamo affrontato una squadra con grande qualità, costruita per vincere in Europa. Ci hanno pressato molto nel primo tempo, ma la prestazione di Kalinic mi è piaciuta molto. Piano piano abbiamo continuato a mettere in campo il nostro gioco, a reagire, pareggiare e dominare fino a quasi vincere il match. Purtroppo un rimpallo ci ha penalizzato. Chiesa? La scelta è stata determinata dall’assenza di Borja Valero. Ho scelto di lanciarlo perché sta lavorando benissimo, ha grandi qualità tecnico-tattiche. Più tecniche, sulla tattica deve inquadrarsi meglio nei nostri schemi. Ma ha tutto per diventare un giocatore importante. 

Abbiamo una buona base e anche la gara di oggi ha confermato che possiamo essere equivalenti alla Juventus. Cerchiamo di continuare col nostro lavoro, cercando di crescere e di migliorare durante la stagione, per vincere più partite possibili. Io non penso mai a traguardi piccoli: punto solo quelli importanti. E credo che tutti i giocatori possono crescere e continuare a migliorarsi. Sicuramente l'entusiasmo è importante e quest’anno abbiamo avuto dei problemi. L'anno scorso le aspettative erano basse ed abbiamo fatto bene. Sono sicuro che questa squadra possa ripetersi e migliorarsi".

D.G.




Commenta con Facebook