• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Fiorentina, Higuain: "Ho sempre avuto fiducia, spero di ripagare i tifosi con tanti titoli"

Juventus-Fiorentina, Higuain: "Ho sempre avuto fiducia, spero di ripagare i tifosi con tanti titoli"

Il centravanti argentino ha commentato la gioia della prima rete in bianconero


Gonzalo Higuain © Getty Images

20/08/2016 22:49

JUVENTUS-FIORENTINA POSTGARA HIGUAIN / TORINO - Gonzalo Higuain ha ripresa da come aveva lasciato: facendo gol. Nel mezzo, però, è arrivato un cambio di maglia: dal Napoli alla Juventus. E oggi, alla prima in bianconero, 'El Pipita' ha subito deciso la sfida contro la Fiorentina: "Sono sempre stato tranquillo - ha ammesso a 'Sky Sport' - La fiducia del club c'è sempre stata, era importante solamente lavorare e per fortuna è arrivato subito il gol. Io lavoro sempre per fare il mio meglio. L'accoglienza? Sono felice, mi hanno fatto sentire subito l’affetto i tifosi e spero di ripagarli facendone tanti e conquistando tanti titoli. Dedica? Per tutti quelli che hanno fiducia in me".

STATO DI FORMA - "Hanno parlato tanto del mio stato di forma, ma sono contento della partita e del gol. Ogni giorno sto meglio, mi sento bene e spero di migliorare ancora".

ESULTANZA - "Nell'esultanza tutte le tensioni accumulate in estate? La scelta di lasciare Napoli è stata molto difficile, ma ho fatto quella scelta. Per un giocatore è importante fare gol e io festeggio sempre uguale, non è stata una liberazione per me".

MIGLIORARE - "Sono da dieci anni, da quando sono arrivato in Europa che provo a fare sempre meglio. Penso che fino ad oggi sono riuscito a migliorare molto, ho ancora margine di crescita. Sono felice, dobbiamo restare tranquilli e devo imparare dai miei nuovi compagni di squadra".

DYBALA - "A lui piace andare più dietro per cercare la palla, ha caratteristiche diverse, per questo siamo compatibili. E' un piacere giocare con lui".

D.G.




Commenta con Facebook