• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, idea Bonaventura se parte Insigne

Calciomercato Napoli, idea Bonaventura se parte Insigne

In caso d'addio dell'esterno azzurro, De Laurentiis potrebbe pensare nuovamente al giocatore rossonero


Giacomo Bonaventura ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

16/08/2016 12:04

CALCIOMERCATO NAPOLI MILAN INSIGNE BONAVENTURA / NAPOLI - Non mancano di certo i corteggiatori alla porta del Napoli per portar via Lorenzo Insigne. L'attaccante di Sarri è in trattativa per il rinnovo di contratto, date le pressioni del suo entourage per ottenere un aumento che evidenzi il valore del proprio assistito. 

Su tale aspetto il Napoli resta in silenzio, evitando di rispondere alle svariate interviste rilasciate dagli agenti di Insigne. In Italia c'è l'Inter di De Boer che pensa concretamente all'esterno della Nazionale italiana, come ribadito dal suo procuratore Ottaiano, mentre il PSG pare interessato a completare il trittico di azzurri dopo Lavezzi e Cavani

Sembra difficile ipotizzare una sua cessione, nella stessa sessione di mercato che ha visto partire Higuain per approdare alla Juventus. Dovesse figurarsi un muro contro muro tra De Laurentiis e gli agenti del giocatore, il Napoli potrebbe iniziare a guardarsi intorno, assicurandosi un'alternativa di valore prima di cedere l'esterno. 

Potrebbe tornare di moda il nome di Bonaventura, già seguito da De Laurentiis in passato. Il giocatore è diventato fondamentale per gli equilibri del Milan in questi anni travagliati. Montella punta su di lui ma il rinnovo del contratto non è ancora giunto e lo stesso giocatore ha dichiarato in merito: "Aspetto che si sistemi la situazione societaria, poi parleremo con i dirigenti. Qualcosa da mettere a posto c'è e ascolterò quello che avranno da dirmi. Non so cosa potrà succedere".




Commenta con Facebook