• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Banega: "Avevo altre offerte. A Icardi farò tanti assist"

Calciomercato Inter, Banega: "Avevo altre offerte. A Icardi farò tanti assist"

Il centrocampista argentino è arrivato a parametro zero dal Siviglia


Ever Banega (foto Inter Channel)
Maurizio Russo

12/08/2016 14:10

DIRETTA INTER CONFERENZA STAMPA BANEGA / MILANO - Il suo acquisto è passato quasi inosservato, forse perché è arrivato a parametro zero dal Siviglia. Ma ad oggi Ever Banega è certamente il colpo del calciomercato Inter estivo. Il centrocampista argentino ha già fatto il suo esordio in maglia nerazzurra, fornendo un assist vincente nella pesante sconfitta contro il Tottenham. Oggi si presenta ufficialmente e Calciomercato.it seguirà la conferenza stampa in diretta. 

"Ho scelto la maglia numero 19 perché ho un amico caro che mi ha detto che mi avrebbe portato fortuna e finora è stato sempre così nelle squadre in cui ho militato. Avevo altre richieste da parte di altri club, ma non ho avuto dubbi nella scelta: l'Inter è un grande club e tutti vorrebbero giocarci. De Boer cerca un mediano che imposta davanti alla difesa? Per quanto riguarda il ruolo, nella mia carriera ho giocato in diverse posizioni del centrocampo: giocherò dove chiede il mister. Inter rivale della Juventus nella corsa allo scudetto? Il campionato deve ancora iniziare, è presto per fare pronostici, ma il nostro obiettivo è quello di tornare a giocare in Champions League. Non voglio fare promesse, solo dire che lavoreremo al massimo per raggiungere i nostri target. Con Higuain ho parlato durante la Coppa America: la Serie A è un campionato sempre più difficile e molto tattico, con squadre e giocatori molto forti, ma noi ci faremo trovare pronti. Vicino all'Italia in passato? Solo con l'Inter in passato c'era stato un contatto, ma non era andato in porto, adesso sì. Senz'altro Zanetti è stato importante per me per scegliere l'Inter: è quello con cui sono stato più in contatto. Icardi? Non c'è dubbio che uno dei miei obiettivi principali sarà quello di fornire assist per lui".




Commenta con Facebook