• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Calciomercato Lazio, il borsino in difesa: sfuma Rodrigo Caio. Ma Bastos è a un passo

Calciomercato Lazio, il borsino in difesa: sfuma Rodrigo Caio. Ma Bastos è a un passo

Il difensore brasiliano sta per andare alla corte di Sampaoli


Rodrigo Caio ©Getty Images

12/08/2016 10:11

CALCIOMERCATO LAZIO RODRIGO CAIO BASTOS / MADRID (Spagna) - Niente da fare per il calciomercato Lazio sul fronte Rodrigo Caio. Il difensore brasiliano del San Paolo, attualmente impegnato alle Olimpiadi di Rio 2016, stando a quanto riportato da 'deportevalenciano.com' avrebbe deciso fermamente di firmare con il Siviglia al termine del torneo. Il club andaluso ha offerto 9 milioni di euro più bonus per il suo cartellino, leggermente meno della Lazio, ma la volontà del giocatore stesso è risultata decisiva per convincere anche il San Paolo ad accettare la proposta degli iberici. Jorge Sampaoli avrà così presto a disposizione un rinforzo da lui stesso individuato, che rischia di acuire il sapore della beffa per una Lazio che proprio un paio di mesi fa era in trattativa con Sampaoli come possibile allenatore prima del caos Bielsa e del ritorno di Inzaghi.

Per un Rodrigo Caio che non arriva, però, la Lazio potrebbe gongolare sul calciomercato con un Bastos in più: come riportato da 'gianlucadimarzio.com', infatti, si sarebbe ridotta la forbice tra domanda e offerta con il Rostov per il difensore angolano classe 1991. Il Rostov è stato la rivelazione dello scorso campionato russo, perso clamorosamente all'ultimo giro, e proprio nella difesa ha trovato la sua punta di diamante nel corso dell'intera stagione. Bastos è considerato un elemento di sicuro valore, pronto per il grande calcio europeo, e ora, anche se sussiste una seppur lieve distanza economica sia con il club che con l'entourage del calciatore, la Lazio sentirebbe la fiducia di poter portare a termine la trattativa e consegnare a Simone Inzaghi un centrale difensivo di grande livello da affiancare al rientrante Stefan de Vrij, che è finalmente pronto a tornare in campo quasi un anno dopo la sua ultima presenza.

M.T.

 




Commenta con Facebook