• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Bazoer a Joao Mario: sette giorni per il colpo

Calciomercato Inter, da Bazoer a Joao Mario: sette giorni per il colpo

De Boer ha chiesto di poter valutare la rosa prima di lanciare l'assalto a un centrocampista


Joao Mario © Getty Images

10/08/2016 08:38

CALCIOMERCATO INTER DA BAZOER A JOAO MARIO SETTE GIORNI PER IL COLPO A CENTROCAMPO / MILANO - I tifosi dell'Inter dovranno attendere ancora sette giorni (forse meno...) per veder arrivare un rinforzo di calciomercato a centrocampo: secondo quanto si legge sulle colonne di 'Tuttosport', Frank de Boer ha chiesto ai dirigenti nerazzurri di poter valutare la rosa a disposizione prima di lanciare l'assalto a un centrocampista sul calciomercato Inter.

Il dilemma è se puntare su un regista o su una mezzala di qualità: i nomi caldi in entrata per l'Inter sono Bazoer, Luiz Gustavo e Joao Mario. Maggiori novità sono attese a partire da lunedì.

Nella giornata di ieri, il nuovo allenatore dell'Inter Frank de Boer si è presentato ufficialmente alla stampa e ai suoi nuovi tifosi. Queste le sue parole in conferenza: "Voglio conoscere tutti, non solo i calciatori. Due settimane sono poche ma cercheremo di essere pronti. Lavoreremo duramente. Abbiamo analizzato la rosa con grande attenzione. Banega può giocare da regista ma dobbiamo vedere come si svilupperanno le cose. Fra un paio di settimane capiremo cosa serve. Spesso i calciatori possono sorprenderti, adesso bisogna conoscere tutti i calciatori della rosa. Io ho formato molti giovani calciatori, ma penso di essere capace di allenare giocatori di esperienza. Penso che potrebbe essere più semplice. L'Inter è famosa anche per il settore giovanile e penso che darò spazio ai giovani calciatori. Questo è uno dei miei obiettivi. Poco tempo? Non è la situazione ideale, ma abbiamo tanti giocatori di talento ed esperienza. Penso che possano imparare rapidamente. La filosofia non viene solo dallo staff. Il primo obiettivo è proprio quello di trasmetterlo anche alla squadra. Bisogna giocare in diversi moduli. Ovviamente il 4-3-3 e il 4-3-1-2 sono i moduli con cui ho più giocato mai dobbiamo essere aperti a tutto".

S.D.




Commenta con Facebook