• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Rio 2016, Pellegrini fuori dal podio nei 200. Lo sfogo: "Do un cazzotto a chi..."

Rio 2016, Pellegrini fuori dal podio nei 200. Lo sfogo: "Do un cazzotto a chi..."

La nuotatrice ha commentato la gara anche sul suo profilo Instagram


Federica Pellegrini ©Getty Images

10/08/2016 08:04

OLIMPIADI RIO 2016 PELLEGRINI FUORI DAL PODIO NEI 200 SL. CHE SFOGO! / RIO DE JANEIRO (Brasile) - Brutte notizie per l'Italia dalle Olimpiadi di Rio 2016: nella notte, Federica Pellegrini (portabandiera azzurra) si è classificata solo quarta nei 200 stile libero. La nuotatrice, nel post-gara, si è sfogata così: "Ho 28 anni, se sento ancora dire che ho subito la gara di testa, do un cazzotto a tutti" le sue parole riportate da 'gazzetta.it'.

E su Instagram si è lasciata andare a un lungo sfogo: "Eh già non è arrivata!! Fa così male questo momento che non potrei descriverlo!! Non è un dolore di uno che accetta quello che è successo , anzi è un dolore di una che sa cos'ha fatto quest'anno...la determinazione che ci ha messo...il mazzo che si è fatta.. I pianti per i dolori e per la fatica...lo svegliarsi la mattina e dopo 7 ore di sonno sentirsi come se ti avessero appena preso a pugni quanta è ancora la stanchezza...si ho 28 anni....bla bla bla....ma ci credevo...ho combattuto con tutto quello che avevo e purtroppo ho perso...forse è tempo di cambiare vita ...forse no....certo è che un male così forte poche volte l'ho sentito....colpa di nessuno anzi....volevo ringraziare tutte le persone che mi hanno fatto sentire in quest'anno come da molto tempo non mi sentivo... @matteogiunta che mi ha fatto volare



Eh già non è arrivata!! Fa così male questo momento che non potrei descriverlo!! Non è un dolore di uno che accetta quello che è successo , anzi è un dolore di una che sa cos'ha fatto quest'anno...la determinazione che ci ha messo...il mazzo che si è fatta.. I pianti per i dolori e per la fatica...lo svegliarsi la mattina e dopo 7 ore di sonno sentirsi come se ti avessero appena preso a pugni quanta è ancora la stanchezza...si ho 28 anni....bla bla bla....ma ci credevo...ho combattuto con tutto quello che avevo e purtroppo ho perso...forse è tempo di cambiare vita ...forse no....certo è che un male così forte poche volte l'ho sentito....colpa di nessuno anzi....volevo ringraziare tutte le persone che mi hanno fatto sentire in quest'anno come da molto tempo non mi sentivo... @matteogiunta che mi ha fatto volare


Commenta con Facebook