• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Tronchetti Provera: "Gabigol? Speriamo arrivi. Icardi, resta!"

Calciomercato Inter, Tronchetti Provera: "Gabigol? Speriamo arrivi. Icardi, resta!"

L'Ad di Pirelli, sponsor dei nerazzurri, ha parlato delle ultime voci di mercato


Marco Tronchetti Provera ©Getty Images
Alessio Lento (@lentuzzo)

04/08/2016 10:51

CALCIOMERCATO INTER GABIGOL ICARDI MANCINI TRONCHETTI PROVERA / MILANO - Dopo tante voci, il mercato Inter ha preso il volo. Ieri l'ingaggio di Antonio Candreva dalla Lazio, un affare da 25 milioni di euro, nei prossimi giorni potrebbe il turno di Gabigol. Per l'attaccante del Santos, conteso dalla Juventus, il direttore sportivo Ausilio ha effettuato un blitz in Brasile nei giorni scorsi per cercare di sbaragliare la concorrenza: sul tavolo un'offerta da 25 milioni per il giovane bomber attualmente impegnato con il Brasile alle Olimpiadi di Rio. "Mi auguro che Gabigol possa essere il prossimo brasiliano nerazzurro - le parole di Tronchetti Provera, Ad di Pirelli ed ex membro del consiglio d'amministrazione del club meneghino, a 'Premium Sport' - Abbiamo avuto dei brasiliani fantastici all'Inter e speriamo di continuare questa tradizione".

Impossibile non parlare di Mauro Icardi. Il capitano è stato al centro di numerosi voci di calciomercato nelle scorse settimane con il Napoli, orfano di Higuain, che ha puntato con decisione Icardi per sostituire il 'Pipita' arrivando ad offrire 55 milioni più bonus per il suo cartellino. "Icardi sacrificabile per 70 milioni? E' un grande calciatore giovane, ma non posso entrare nelle decisioni della società. A me piace molto poi però le decisioni le prenderà la proprietà. Da tifoso vorrei che restasse, ha dato tanto all'Inter e può dare ancora molto".

Oltre alla questione Icardi, ad agitare le acque in casa Inter ci ha pensato il caso legato al tecnico Roberto Mancini. L'allenatore jesino, sotto contratto fino al 2017, ha pensato addirittura alle dimissioni dopo alcune diatribe col presidente Thohir relative al mercato e alla gestione di altre situazioni: "Un allenatore ha sempre bisogno della proprietà perché se la proprietà non sta vicino all'allenatore è molto difficile che la squadra abbia il sostegno adeguato. L'Inter la nuova anti Juve? Non è ancora finito il mercato, aspettiamo di vedere alla fine come sarà la squadra".

Infine, Tronchetti Provera commenta il clamoroso passaggio di Gonzalo Higuain dal Napoli alla Juventus: "Non sono sorpreso, fa parte del loro progetto, hanno fatto un ottimo lavoro. Le possibilità di vincere la Champions adesso aumentano, sono tanti anni che ci tentano. Higuain è un giocatore speciale".




Commenta con Facebook