• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Barzagli: "Con Dani Alves e Benatia salto in avanti. Ho di nuovo voglia di Nazionale"

Juventus, Barzagli: "Con Dani Alves e Benatia salto in avanti. Ho di nuovo voglia di Nazionale"

Il difensore bianconero ha parlato della nuova stagione


Barzagli © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

03/08/2016 14:32

JUVENTUS BARZAGLI INTERVISTA / TORINO - La Juventus è la regina del calciomercato estivo 2016 anche se manca ancora quasi un mese alla chiusura. Tra le news Juventus di oggi c'è anche l'intervista a 'Sky' di Andrea Barzagli: il difensore ha parlato dei nuovi arrivati e della stagione che sta per iniziare. 

NUOVI CALCIATORI - Inevitabile partire con la campagna acquisti, fin qui faraonica, fatta dalla società bianconera. Cinque arrivi (Dani Alves, Benatia, Pjanic, Pjaca, Higuain) che hanno alzato sensibilmente il livello della rosa a disposizione di Allegri. Barzagli vuole aspettare il responso del campo, non nascondendo però le ambizioni europee della compagine bianconera: "Sono arrivati calciatori importanti che hanno alzato il livello tecnico ma toccherà al campo dire se è la Juventus più forte degli ultimi anni. La Champions non è facile, noi come sempre ripartiamo per vincere in Italia e per sognare in Europa e arrivare più in fondo dell'anno scorso. In Europa ci sono squadre con forti difensori noi con l'arrivo di Dani Alves e Benatia abbiamo fatto un salto in avanti molto buono. Possono darci tanta qualità in più e questo ci migliorerà sicuramente"

NAZIONALE - Non solo Juventus nelle parole di Andrea Barzagli: ieri a Vinovo c'è stata la visita di Giampiero Ventura, sostituto di Conte sulla panchina dell'Italia. Il difensore, che aveva annunciato il suo addio alla Nazionale, fa capire di essere pronto a fare dietrofront in caso di chiamata del nuovo ct: "Ho avuto sensazioni positive, il colloquio con Ventura è stato interessante. E' un allenatore che mi ha sempre incuriosito. In questo mese la voglia mi è tornato: se sto bene fisicamente potrei continuare ma le scelte le farà l'allenatore. Se mi convocasse? Penso direi di sì". Ora non resta che attendere le prime convocazioni di Ventura per vedere se Barzagli farà parte anche del nuovo ciclo azzurro. 

 




Commenta con Facebook