• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Gabigol: "Ho detto no alla Cina. La Premier League..."

Calciomercato Inter, Gabigol: "Ho detto no alla Cina. La Premier League..."

L'attaccante del Santos, seguito anche dalla Juventus, ha parlato del suo futuro


Gabigol ©Getty Images

03/08/2016 13:04

CALCIOMERCATO INTER INTERVISTA GABIGOL SU FOURFOURTWO / ROMA - L'attaccante del Santos Gabigol, conteso in Italia da Inter e Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'Four Four Two' in chiave calciomercato Inter e non solo,

NO ALLA CINA - "Ho ricevuto una buona offerta dal calcio cinese, ma ho deciso che non era il momento per quella. Non c’è dubbio che i club migliori sono in Europa. Il livello in Europa è molto alto e mi piace guardare tutti i campionati europei".

LA PREMIER LEAGUE - "Ha il suo potere, ed è bella da vedere. Amo il campionato. Nel passato la gente diceva che le squadre inglesi non giocavano un bel calcio, ma ora questo non è vero. Sono sicuro che mi adatterei alla Premier League senza problemi".

IL SANTOS - "Sono un giocatore professionista da quando ho 16 anni. Non ho avuto tante opportunità nel Santos nella prima stagione, ma quando questa chance è arrivata ho dato prova di me con buone prestazioni. Mi sento in fiducia e sono felice di essere apprezzato adesso".

IL SOPRANNOME GABIGOL - "Non è male per un attaccante avere il gol nel proprio nome. Arriva dalle giovanili, quando giocavo a futsal. C’erano parecchi Gabriel in squadra e la gente aveva bisogno di distinguerli. Ero quello che faceva gol e sono diventato Gabigol. Lo uso sempre anche nei miei social network".

IDOLO - “Sono un grande fan di Cristiano Ronaldo. Non molla mai, cerca sempre di aiutare la sua squadra e segna sempre tantissimi gol. Io il nuovo Neymar? E' un grande complimento ma non ci sono paragoni tra di noi. Lui è un giocatore affermato in Europa, il migliore al mondo secondo me. Io sto cercando di scrivere la mia storia, sperando di riuscire a raggiungere qualcosa di quello che ha fatto Neymar. E’ il mio sogno".

S.D.
 




Commenta con Facebook