• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, cercasi centrale: tutte le alternative a Musacchio

Calciomercato Milan, cercasi centrale: tutte le alternative a Musacchio

I rossoneri hanno bisogno di un difensore da affiancare a Romagnoli


Musacchio © Getty Images
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

03/08/2016 12:32

MERCATO MILAN DIFESA MUSACCHIO MONTELLA LISANDRO LOPEZ/ ROMA - Mateo Musacchio è in cima alla lista dei desideri per la difesa del Milan. L'incontro di ieri tra Adriano Galliani e il Villarreal non è però andato come si sperava. Il 'Sottomarino Giallo' ha, infatti, rispedito al mittente la proposta dei rossoneri, che prevedeva un prestito con diritto di riscatto. Per il calciatore argentino tutto adesso è davvero più complicato. La trattativa non sembra tramontata del tutto ma il Milan è chiamato a sondare le alternative vista l'esigenza impellente di un centrale da affiancare a Romagnoli per Vincenzo Motella. I rossoneri devono, infatti, fare i conti con i pesanti infortuni di Zapata ed Ely. Attualmente l''Aereoplanino' attualmente può contare solamente sull'ex Sampdoria, Paletta e il giovane Vergara: troppo poco a poco più di due settimane dall'inizio del campionato. Le alternative a Musacchio portano ancora in Spagna. Piace Mustafi del Valencia, ma anche in questa circostanza il problema è il costo del cartellino. E' certamente più facile arrivare ad Arbeloa, svincolato così come Martin Caceres. Sul mercato, inoltre, potrebbe esserci Lisandro Lopez, sul quale è piombata una squadra italiana. Il Benfica lo valuta 7/8 milioni di euro, cifra decisamente più accessibile per le casse rossonere. Potrebbe essere un'idea anche il giovane Barba, di ritorno dalla Germania, o magari Rizzo, visti gli ottimi rapporti con Preziosi. Il Milan è chiamato a muoversi e pure in fretta. Il campionato è alle porte e Montella ha bisogno di un centrale più che mai.

 




Commenta con Facebook