• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Strootman: "Juve? Il nostro obiettivo deve essere lo scudetto"

Roma, Strootman: "Juve? Il nostro obiettivo deve essere lo scudetto"

Il centrocampista olandese ha parlato anche del suo rientro, di Spalletti e Totti


Kevin Strootman ©Getty Images

01/08/2016 23:30

ROMA STROOTMAN SERIE A JUVENTUS / BOSTON (Stati Uniti) - Lunga intervista di Kevin Strootman. Ai microfoni di 'ESPN', il centrocampista della Roma ha parlato del suo ritorno in campo e degli obiettivi che ha per la stagione che sta per iniziare.

INFORTUNIO - "È stata dura ritornare. Un infortunio può capitare, ma infortunarsi di nuovo e ritornare per poi infortunarsi nuovamente è davvero una cosa frustrante. Nella nazionale olandese ci sono calciatori che hanno patito lo stesso infortunio anche due volte ed ho chiesto a loro consigli su come affrontare la cosa. È stata una sensazione strana. Non è come giocare ogni settimana, sei un po' nervoso ed anche impaurito ma quando torni in campo e giochi un paio di minuti non puoi metterti a pensare troppo. Devi concentrarti sulla partita, altrimenti rischi di infortunarti di nuovo. 

CONDIZIONE - "Adesso mi sento davvero bene, ho avuto tantissimo supporto da parte del club, dei compagni e dei tifosi. Ho avuto un grandissimo aiuto anche dallo staff medico, voglio ritornare ai miei livelli e ripagarli di tutta la fiducia che hanno riposto in me".

SOPRANNOME 'LAVATRICE' - "È un soprannome che mi hanno dato, se alla gente piace ben venga. È una cosa per i tifosi, quello che è importante per me è mettere tutto me stesso in campo".

SPALLETTI - "È un allenatore tosto, ti dice direttamente quello che vuole da te. Una cosa che a noi serve moltissimo".

LOTTA SCUDETTO - "Devi avere l'ambizione per vincere lo scudetto, siamo la Roma! Devi giocare per il titolo ma dobbiamo essere comunque realisti. Con il mercato che ha fatto, la Juventus si è ulteriormente rinforzata, è sicuramente la più forte ma in campionato ci giocheremo solo due volte. Le altre gare sappiamo di poterle vincere, anche quelle contro la Juventus. Dobbiamo guardare solo a noi stessi quando scendiamo in campo, facendo bene quello che sappiamo fare“.

TOTTI - "Lui è speciale, da bambino molti compagni con i quali giocavo avevano una maglietta di Totti o della Roma. È un idolo ed un esempio per tutti noi. È una leggenda ed è fantastico poter condividere il campo con lui. Cosa prenderei di Francesco? Facile, il suo piede destro".

D.G.




Commenta con Facebook