• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, non solo Sakho: ritorno di fiamma anche per Kolasinac

Calciomercato Roma, non solo Sakho: ritorno di fiamma anche per Kolasinac

Giallorossi a caccia di un terzino duttile: il bosniaco dello Schalke è in scadenza nel 2017


Kolasinac ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

01/08/2016 08:29

CALCIOMERCATO ROMA SAKHO KOLASINAC / ROMA - Caccia ai rinforzi, ai difensori. Che saranno due, come confermato anche dal tecnico Luciano Spalletti in conferenza stampa alla vigilia della sfida amichevole con il Liverpool. L'infortunio di Mario Rui, dopo quello di Antonio Rüdiger, cambia nuovamente i piani di calciomercato Roma che ora cerca un centrale di piede destro ed un mancino. Per il primo il nome caldo, nonostante le smentite dell'agente, è quello Mamadou Sakho, centrale francese proprio del Liverpool ed in rotta con il manager Klopp. Oggi a Saint-Louis la coppia Baldissoni-Massara sonderà il terreno con i 'Reds' provando a ragionare sulla base del prestito con diritto di riscatto. Piaceva un anno fa, quando lo trattò anche Rudi Garcia, ora potrebbero esserci nuovi spiragli ma la dirigenza giallorossa si cautela e valuta necessariamente anche altre ipotesi alternative. Domenico Criscito costa, Thomas Vermaelen pure, ma i capitolini non mollano, forti dei buoni rapporti col Barcellona. In standby, poi, le soluzioni Fazio e Nacho

Per quanto riguarda il difensore mancino, invece, sembrano ormai scartate le ipotesi Masuaku dell'Olympiacos e Lazaar del Palermo, mentre torna di moda un vecchio nome, quello di Sead Kolasinac. Già accostato nelle precedenti sessioni di calciomercato, il bosniaco era stato bloccato l'anno scorso dallo Schalke 04 che aveva sparato alto. Ora il jolly classe '93, abile sia da terzino che da centrale, ha il contratto in scadenza nel 2017 e può essere acquistato a cifre convenienti, racconta il 'Corriere dello Sport'.

Soprattutto sulla fascia, però, i nomi al vaglio dei vertici romanisti sono tanti. Dopo l'affare Juan Jesus, i radar tornano di nuovo sull'Inter dove piacciono il brasiliano Dodò, ceduto proprio dalla Roma ai nerazzurri nel 2014, e Danilo D'Ambrosio. In corsa anche Pablo Zabaleta del Manchester City e lo svincolato ex Juventus Martin Caceres, poi Adam Masina del Bologna ed il napoletano Ivan Strinic.




Commenta con Facebook