• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Germania > Bayern Monaco, furia Rummenigge: "Il rivale è la Germania, non il Dortmund"

Bayern Monaco, furia Rummenigge: "Il rivale è la Germania, non il Dortmund"

L'ad dei tedeschi ha parlato chiaramente del comportamento di Fifa e Uefa, da correggere


Karl-Heinz Rummenigge ©Getty Images

31/07/2016 15:29

BAYERN MONACO RUMMENIGGE / MONACO (Germania) - L'ad del Bayern Monaco, Rummenigge, ha rilasciato una lunga e interessante intervista alla 'Bild', nel corso della quale si rivolge apertamente a Fifa e Uefa, criticandone il comportamento: "L'Europeo ha dimostrato che la scelta (prima edizione a 24 squadre) non è stata intelligente, soltanto politica e finanziaria. Scelte del genere fanno in modo che ci siano sempre più impegni per i calciatori. Noi club non accetteremo più che i tornei vengano gonfiati in questo modo. E' per il bene degli atleti. Le competizioni delle nazionali crescono drammaticamente. Questo va vorretto. A breve avrò un incontro con l Federazione Internazionale dei calciatori professionisti. Ci sarà un'iniziativa che non piacerà a Uefa e Fifa".

SPONSOR - "Esiste un problema legato alle sponsorizzazioni. Il nostro rivale più grande non è il Dortmund ma la nazionale tedesca. Abbiamo un contratto importante con l'Audi ma durante gli Europei la federazione ha fatto in modo che i nostri calciatori sponsorizzassero la Mercedes. Cose del genere sono inaccettabili. Il valore delle nazionali non va ridimensionato ma le federazioni non contribuiscono a pagare gli stipendi".

L.I.

 




Commenta con Facebook