• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Albertini: "C'è confusione sul futuro. Berlusconi aveva altre intenzioni"

Calciomercato Milan, Albertini: "C'è confusione sul futuro. Berlusconi aveva altre intenzioni"

L'ex rossonero commenta lo stato del club e parla della sua cessione


Demetrio Albertini ©Getty Images

30/07/2016 16:56

CALCIOMERCATO MILAN CESSIONE ALBERTINI MONTELLA / MILANO - Demetrio Albertini, ex centrocampista del Milan, ha commentato il momento attuale della società rossonera, intervistato da 'Sky Sport', soffermandosi anche sul tema della cessione al gruppo cinese, che continua a protrarre i suoi tempi: "Vedo un po' di confusione nel capire cosa accadrà. Ho conosciuto Berlusconi quando aveva una differente intenzione, ovvero costruire la squadra più forte al mondo. Ci è riuscito ma ora c'è una situazione nuova. Non so quali saranno le sue decisioni".

CINESI - "Milano del calcio ai cinesi? E' qualcosa sulla quale occorrerebbe ragionare. Si mettono in mano due società gloriose a un Paese che non è il nostro. Un conto sono gli investitori, un conto sono gli appassionati".

MONTELLA - "Vincere una gara fa piacere, è normale. Meglio vincere che perdere. Si tratta però di valutazioni estive. E' importante che ci sia sinergia tra società e tecnico, tentando di trovarla poi con i tifosi, per superare i momenti difficili in stagione. Montella è un buon allenatore e gli auguro di dimostrare tutto il suo valore".

L.I.

 




Commenta con Facebook