• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Iturbe: "Voglio migliorare. Spalletti? E' tosto..."

Roma, Iturbe: "Voglio migliorare. Spalletti? E' tosto..."

Il talento giallorosso analizza gli obiettivi personali per la prossima stagione


Iturbe © Getty Images
Mario D'Amiano (Twitter: @mariodamiano93)

28/07/2016 17:56

ROMA ITURBE SPALLETTI TOTTI / ROMA - Juan Manuel Iturbe pronto a riprendersi la Roma. Dopo l'esperienza negativa in Premier League, il talento paraguaiano è chiamato a risollevarsi insieme ai giallorossi. Al termine del calciomercato estivo potrebbe quindi ancora indossare la maglia romanista. Iturbe ha analizzato le sue prospettive in vista della prossima stagione: "Penso che stare così tranquillo è la cosa migliore per me ma la cosa più importante è che deve parlare il campo - dice a 'laroma24.it' - Qui si sta lavorando bene, stiamo facendo le cose per bene sia con il mister che con i miei compagni".

MIGLIORAMENTI - Le news Roma parlano di un Iturbe determinato a fare meglio rispetto alla scorsa stagione: "Migliorare il 'pensiero'? E' vero che devo migliorare le scelte e penso che è una cosa che mi mancava tanto, anche quando sono andato in Inghilterra era la cosa che mi mancava di più. Vengo qui a fare quello che so fare, ora ho anche la testa più tranquilla e mi riescono tutte le cose che lui mi chiede. Garcia o Spalletti? Sono due allenatori diversi, ma diciamo che mister Spalletti è uno tosto, quindi con lui non puoi sbagliare neanche un passaggio. Voglio imparare tantissimo in questa stagione con la Roma".

TIFOSI - Inevitabile parlare anche del calore dei sostenitori giallorossi: "Tutti i tifosi mi hanno sostenuto sempre perché sanno quello che posso dare a questa squadra - prosegue Iturbe - Quando ne avevo più bisogno ho sempre sentito vicini i tifosi. Cambierei qualcosa nella mia carriera? Sono in un club bellissimo come la Roma quindi non cambierei niente".

I 'COLLEGHI' - Sono diversi i calciatori di grande spessore con i quali Iturbe ha avuto il piacere di giocare: "Fino ad ora ce ne sono tanti: posso dire che Totti è un campione vero, come Luca (Toni, ndr) anche, Daniele (De Rossi, ndr). Ci sono tanti giocatori con cui ho giocato e non posso escludere nessuno".




Commenta con Facebook