• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, dai dubbi Mancini e Icardi all'affare Candreva: i nuovi scenari

Calciomercato Inter, dai dubbi Mancini e Icardi all'affare Candreva: i nuovi scenari

Inizio di stagione 'turbolento' per i nerazzurri tra le incertezze del tecnico e le avances per l'attaccante


Roberto Mancini ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

28/07/2016 13:00

CALCIOMERCATO INTER MANCINI ICARDI CANDREVA / MILANO - La proprietà è nuova, i problemi sembrano essere i soliti: l'Inter cinese non ha iniziato certo nel migliore dei modi la sua storia. Dopo l'ingresso in società del Suning, il club nerazzurro vive un inevitabile periodo di assestamento con ripercussioni però che stanno andando anche oltre le previsioni. In attesa che il gruppo cinese prenda concretamente il comando dell'Inter, il presidente è ancora Erick Thohir, tutto il management è stato confermato, compreso Mancini il cui futuro però continua ad essere incerto: la strategia che vorrebbe attuare Zhang Jindong, patron del Suning, sembrerebbe quella di puntare su giovani talenti, mentre il tecnico jesino vorrebbe calciatori pronti per provare ad avvicinarsi alla vetta. Il mancato rinnovo, poi, insieme alla corte del Napoli per Icardi, complicano le cose: dai dubbi di Mancini e Icardi all'affare Candreva, facciamo il punto sul calciomercato Inter e sui possibili sviluppi delle prossime settimane


Inter, Mancini: tra mercato e rinnovo, i dubbi del tecnico

Resta o va via? Questa la domanda che sta accompagnando negli ultimi giorni il calciomercato Inter: Roberto Mancini inizierà davvero la stagione da allenatore nerazzurro o ci sarà un clamoroso ribaltone con il cambio in panchina a meno di un mese dall'inizio del campionato? Nonostante le parole di Thohir, l'incertezza resta. Il presidente nerazzurro aveva provato a rassenerare gli animi affermando: "Mancini è il nostro allenatore e credo molto nel suo lavoro. Qui si lavora insieme e nei prossimi giorni ci incontreremo per discutere". Incontro però che al momento ancora non c'è stato: come raccontato da Calciomercato.it, la situazione tra Mancini e l'Inter resta tesa e le parole del tecnico non fanno altro che confermare i difficili rapporti tra allenatore e dirigenza. Dopo il match con l'Estudiantes, il tecnico ha spiegato: "Dimissioni? Avete parlato voi di queste cose, non io. Non ho mai detto che c'è tensione o che me ne vado. Lavoro per migliorare l'Inter e mi dispiace solo che al momento abbiamo pochi calciatori". La situazione non è quindi tranquilla e in caso di rottura la società ha già pronte le alternative: Leonardo è l'indiziato principale a prendere il posto di Mancini, subito indietro c'è Frank de Boer


Calciomercato Inter, muro su Icardi e arriva Candreva

Il calciomercato nerazzurro però non è legato soltanto alla vicenda Mancini: altra 'patata bollente' nelle mani della dirigenza dell'Inter è quella legata a Mauro Icardi. L'attaccante argentino è l'obiettivo principale del Napoli per il dopo Higuain e gli azzurri si sono più volte fatti avanti per l'ex Sampdoria con proposte allettanti: l'Inter per il momento resiste alle offerte del Napoli per Icardi ma la situazione è in continua evoluzione. Come raccontato da Calciomercato.it, De Laurentiis ha recapitato un'offerta di 6,5 milioni di euro l'anno a Wanda Nara, moglie-manager del calciatore e non molla la presa. La società nerazzurra è chiamata a rispondere alle avances partenopee e non è escluso che l'Inter faccia partire la trattativa per il rinnovo del contratto di Icardi. Intanto l'attaccante ha saltato anche l'amichevole con l'Estudiantes, ufficialmente per un problema alla spalla che lo ha costretto a guardare i compagni anche contro il Psg

Sul fronte acquisti, invece, tutte le attenzioni sono in questo momento concentrate sull'affare Candreva: l'ultima offerta di Ausilio, 21 milioni più 4 di bonus, avrebbe convinto la Lazio a cedere l'esterno offensivo che ha già da tempo l'accordo con i nerazzurri. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi per il trasferimento del Nazionale alla società lombarda. E chissà che non sia proprio il suo acquisto a riportare il sereno in casa Inter: tra i dubbi di Mancini e le avances a Icardi, i nerazzurri cercano la scintilla che riporti serenità all'ambiente. 




Commenta con Facebook