• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Toronto Fc, tripletta Giovinco contro Thohir: "Sono tornato! Nazionale? Con Ventura..."

Toronto Fc, tripletta Giovinco contro Thohir: "Sono tornato! Nazionale? Con Ventura..."

La 'Formica Atomica' è tornata al gol, realizzando 3 reti contro il DC United


Giovinco © Getty Images
Dal corrispondente da Toronto, Leonardo N. Molinelli

24/07/2016 09:40

TORONTO FC GIOVINCO TORNA AL GOL NAZIONALE VENTURA / TORONTO (Canada) - Sebastian Giovinco torna a splendere in Mls dopo un periodo di flessione. La 'Formica Atomica' ha segnato una tripletta nel 4-1 del Toronto Fc contro il DC United di Erik Thohir interrompendo un digiuno che durava da ben nove partite. "Sono tornato - ha scherzato il numero 10 con i giornalisti presenti, a fine gara - Sono contento di aver fatto gol ma sono ancora in ritardo. Dobbiamo cercare di continuare a giocare come stasera".

I tre gol sono arrivati al termine di un periodo complicato per lui ma anche per la squadra, ridotta all’osso dagli infortuni e protagonista di molte prove incolore, ultima la sconfitta in 11 contro 9 con San Jose. Periodo che aveva aperto dei dubbi sul futuro dl giocatore in Canada. "Per un attaccante fare gol è importante - ha proseguito Giovinco - quando non segni non è bello ma sono rimasto sereno. Sapevo che i gol sarebbero arrivati. Lo hanno fatto tutti insieme e ora speriamo di non fermarsi qua".

Giovinco ora è il miglior marcatore di tutti i tempi del Toronto Fc e sembra avere un conto in sospeso contro il DC di Thohir al quale ha 'rifilato' sei gol in quattro partite: "Penso sia un caso - ha detto ridendo l'ex Juventus - cerco di fare gol con tutti, mi dispiace per loro".

Ora il futuro sembra più sereno, con la prospettiva del ritorno di Altidore e quello, nelle prossime settimane, di Bradley, Irwin e Johnson: "Sicuramente ci mancano giocatori importanti che ci daranno una mano per conquistare risultati importanti - ha commentato in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it - ritorno in azzurro? Con il nuovo ct Ventura ancora nessun contatto".




Commenta con Facebook