• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, Inzaghi: "Arriva Immobile. Biglia non si muove e Keita..."

FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, Inzaghi: "Arriva Immobile. Biglia non si muove e Keita..."

Il tecnico biancoceleste ha parlato al termine dell'ultimo test amichevole con la Spal


Simone Inzaghi (Calciomercato.it)
dall'inviato Valerio Cassetta (@ValerioCassetta)

23/07/2016 18:58

CALCIOMERCATO LAZIO INZAGHI KEITA BIGLIA IMMOBILE / AURONZO DI CADORE - Al termine dell'ultimo test amichevole del ritiro di Auronzo, vinto ai rigori sulla Spal, Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, ha avuto modo di parlare in conferenza stampa per fare chiarezza sulle prossime mosse del calciomercato Lazio. Queste le sue parole raccolte dal nostro inviato: 

BILANCIO RITIRO - "Sono molto soddisfatto di come abbiamo lavorato e dell’impegno che ci hanno messo i ragazzi. Non abbiamo avuto problemi e questa è la cosa importante. A parte lo stop di Basta, ma martedì già sarà in gruppo. I test contro il Padova e la Spal sono stati importanti, erano squadre ben attrezzate. Qualche nostro giocatore si è messo in mostra".

CALCIOMERCATO - "Sappiamo che ci sono da fare delle operazioni. La società si sta muovendo, ci sentiamo quotidianamente. E' arrivato Lukaku, si giocherà il posto con Radu. Sta per arrivare Immobile, qualcosa succederà in difesa. Se Candreva andrà via, arriverà un esterno. Ci sono dei tempi, sappiamo che è così con il mercato. Da qui a martedì speriamo di vedere qualcun altro".

KEITA - "Oggi l'avrei utilizzato ma aveva un problema fisico e quindi abbiamo preferito non rischiare. Da martedì anche lui sarà in gruppo. E' un giocatore su cui punto tantissimo, ci dà la possibilità di spaccare le partite, bisognerà fare di tutto per farlo restare con noi. La società e l'allenatore vogliono trattenerlo. Lui ha delle richieste - come vi abbiamo svelato, su Keita ci sono vigili Inter, Juventus e Atletico Madrid - Deve capire se restare o andare. Lui qui ha lavorato molto bene, col Padova ha fatto la differenza. Nei prossimi giorni dovremo capire il futuro. E' una situazione che non si deve portare avanti, perché all'interno di una squadra servono degli equilibri precisi".

CANDREVA - "Sembra un partente certo, quello che posso dire è che un grande giocatore. E' un fuoriclasse insieme ad altri che aspettiamo a braccia aperte. Sembra che debba squadra da un momento all’altro, è un top player, se lo perderemo ne acquisteremo un altro”.

BASTA E PATRIC - "Sulla destra così siamo a posto. Chi starà meglio giocherà".

RITORNO NAZIONALI - "Li aspettiamo a braccia aperte, sono i nostri pezzi migliori migliore. Biglia è il nostro capitano, deve essere il punto di partenza. Nel suo ruolo è tra i tre migliori. Loro arrivano il 30, dovranno lavorare, non dobbiamo commettere l’errore di arrivare a infortuni. Si alleneranno poi cercheremo di arrivare al 21 agosto nel migliore dei modi. Biglia resta al 100%? Penso di sì, come ho detto l'anno scorso ho detto che Biglia era il punto di forza. E' il capitano e lo aspettiamo”.

GIOVANI - "Non tarperemo le ali a nessuno. Li conosco, hanno qualità, ma penso che debbano avere la giusta crescita prima di giocare in Serie A".

ATTACCO - "Al completo? Penso di sì. Djordjevic è generoso, lavora, si dà da fare per la squadra. Con Immobile abbiamo due centravanti con caratteristiche diverse".

D.G.




Commenta con Facebook