• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Mourinho: "Pogba? Non confermo e non smentisco"

Calciomercato Juventus, Mourinho: "Pogba? Non confermo e non smentisco"

Il manager del Manchester United: "E' un giocatore bianconero"


Mourinho © Getty Images
Mario D'Amiano

21/07/2016 12:54

CALCIOMERCATO JUVENTUS MANCHESTER UNITED POGBA MOURINHO / TORINO - Paul Pogba sembra sempre più vicino al Manchester United. Il talento francese potrebbe presto firmare l'accordo che lo porterebbe via dai bianconeri dopo quattro anni di vittorie e soddisfazioni. Il mercato Juventus potrebbe essere scosso dalla cessione del forte centrocampista, che potrebbe portare nelle casse i soldi idonei a rinforzare ulteriormente altri reparti. Tuttavia, José Mourinho, arrivato in Cina per la tournée estiva, non ha confermato (ma non ha smentito) la chiusura dell'affare. Queste le sue parole in conferenza stampa sul possibile affare di calciomercato: "Non confermo ma nemmeno smentisco. Prima di tutto, non è corretto parlare di giocatori di altri club. Lui è un giocatore della Juventus e non del Manchester United. Non posso dire nulla".

IL MERCATO - José Mourinho analizza poi il mercato svolto dal suo club e si dice piuttosto soddisfatto. Il Manchester United ha acquistato diversi campioni che potranno rivelarsi molto utili nel corso della prossima stagione. Queste le parole del manager: "Il club ha fatto un ottimo lavoro per me in sede di mercato, ormai praticamente il 75% di quanto avevo chiesto è stato completato - proegue Mourinho - Ci rimane appena il 25% da portare a termine entro il 31 agosto. Ci siamo mossi bene, siamo tranquilli e confido in Mr. Woodward, che sicuramente saprà cogliere il profilo che ci serve per conferire alla mia squadra il giusto equilibrio".

IBRAHIMOVIC - Un altro talento chiesto dai club di Serie A era Zlatan Ibrahimovic. Tuttavia, il pressing dei 'Red Devils' si è rivelato decisivo per portarlo in Premier League. Negli ultimi giorni si è polemizzato sulla sua assenza per la tournée estiva, Mourinho spiega: "Ogni calciatore è differente. La mia decisione si basa sulle sue condizioni fisiche, che sono diverse dal suo pensiero e dalla sua personalità".




Commenta con Facebook