• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, l'addio di Higuain e la storia dei 'tradimenti' bianconeri

Calciomercato Juventus, l'addio di Higuain e la storia dei 'tradimenti' bianconeri

Il 'Pipita' sarebbe soltanto l'ultimo di una lunga lista ma forse il più clamoroso


Gonzalo Higuain ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

17/07/2016 20:03

CALCIOMERCATO JUVENTUS HIGUAIN NAPOLI / TORINO - Negli ultimi giorni le voci di mercato inerenti la serie A rutoano quasi unicamente intorno a Gonzalo Higuain, accostato alla Juventus. Il club bianconero vorrebbe mettere a segno il colpo a distanza di qualche anno, dopo aver fallito l'assalto in casa Real Madrid, con l'argentino che si accasò poi al Napoli. Dopo l'ultima stagione esaltante, con 36 reti in serie A, il suo nome è tornato in vetta alle preferenze di Marotta, dato l'addio di Morata. 

I tifosi della Juventus attendono la conferma del trasferimento, dovesse arrivare, con De Laurentiis che non sembra disposto ad accettare altro se non il pagamento della clausola rescissoria. Intanto la Napoli tifosa si agita e teme di rivivere un 'tradimento' sportivo, come tanti sono avvenuti nel calcio italiano. Ecco i più importanti, che hanno visto coinvolta la Juventus. 

Cuore diviso a metà per Ciro Ferrara, che in carriera ha vestito soltanto due maglie, quella della sua città, Napoli e la bianconera della Juventus.

Duro da digerire per i tifosi della Fiorentina l'addio di Roberto Baggio, che nel 1990 scelse Torino per la propria esplosione.

Fabio Cannavaro ha vissuto il derby d'Italia da entrambi i lati, prima nerazzurro e poi bianconero (per due volte).

Nel 2004 fu la volta di Emerson, che disse addio alla Roma dopo quattro stagioni per giocare a Torino.

La lista si allunga, con Nedved che approdò alla Juventus dalla Lazio, così come Vialli dalla Sampdoria e, tornando all'ambito Napoli, pochi anni fa è toccato a Quagliarella lasciare Napoli, facendo spazio a Cavani, per vestire la casacca degli storici rivali. 
La serie A ha vissuto moltissimi cambi di magli discussi sul fronte delle tifoserie ma, per effetto sul pubblico e valore economico, quello di Higuain, dovesse concretizzarsi, sarebbe il più clamoroso. 

Un argentino così forte Napoli non lo vedeva dai tempi di Maradona, con le ovvie distinzioni e, vederlo andar via sarebbe una delusione cocente per la piazza, che diverrebbe insopportabile in caso d'approdo a Torino.




Commenta con Facebook