• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Felipe Anderson: "Senza Bielsa spero di andare alle Olimpiadi"

Lazio, Felipe Anderson: "Senza Bielsa spero di andare alle Olimpiadi"

Il brasiliano ribadisce la sua volontà di prendere parte alla rassegna a cinque cerchi


Lazio-Galatasaray, Felipe Anderson-Sneijder © Getty Images

12/07/2016 14:01

LAZIO FELIPE ANDERSON OLIMPIADI / ROMA - Felipe Anderson ribadisce la volontà di disputare le Olimpiadi con il Brasile nonostante il no della Lazio. In alcune dichiarazioni affidate all'ufficio stampa e pubblicate su 'Globoesporte', il calciatore spiega: "La mia insistenza a partecipare alle Olimpiadi si basa su quanto concordato con la Lazio prima delle vacanze e sui buoni rapporti e il rispetto reciproco con la società. I miei agenti hanno parlato con la dirigenza e mi era stato assicurato che sarei potuto restare qui in Brasile per andare in Nazionale. Questo fino al giorno in cui sono stato informato dell'arrivo di Bielsa, che aveva posto il veto sulla vicenda. Ho avvertito subito che avevo dato la mia parola alla CBF, la federazione brasiliana. Da quel momento ho combattuto affinché non ci fossero altri intoppi: dato il mancato arrivo di Bielsa, spero che la situazione possa cambiare e che tutto possa essere risolto".

Felipe Anderson continua: "Tutti nella Lazio sanno quanto è importante per me partecipare alle Olimpiadi. Il club mi ha sempre appoggiato in questo mio progetto, facendomi partecipare a tutte le amichevoli di preparazione con la Selezione Olimpica, non vedo perché ora mi debba essere impedito di realizzare questo sogno. Come detto, ho sempre avuto un buon rapporto con la Lazio e sono sicuro che questo sarà preso in considerazione dalla dirigenza, che alla fine prevalga il buon senso e che questa storia si concluda nel modo migliore per tutti". 

B.D.S.




Commenta con Facebook