• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Galliani: "Montella vicino due anni fa. Resterò sino al closing, poi..."

Calciomercato Milan, Galliani: "Montella vicino due anni fa. Resterò sino al closing, poi..."

L'amministratore delegato ha parlato nel giorno della presentazione del nuovo allenatore


Galliani © Getty Images

07/07/2016 13:43

CALCIOMERCATO MILAN GALLIANI MONTELLA BERLUSCONI GANCIKOFF / MILANO - Arrivano altre dichiarazioni sul calciomercato Milan di Adriano Galliani, amministratore delegato, nel giorno della presentazione di Vincento Montella come nuovo tecnico rossonero: "Montella è stato vicino al Milan due anni fa, ma non c'erano le condizioni per cui si potesse realizzare. Adesso si è riaperta l'opportunità e voglio ringraziare Massimo Ferrero che l'ha liberato con grande fair play". 

Inevitabile, poi, le domande sul passaggio di proprietà del club dal presidente Berlusconi al gruppo cinese: "La missione è sempre quella: vincere, convincere e far divertire. L'idea è sempre quella da 30 anni a questa parte. Di positivo c'è che il presidente Berlusconi ha tanta voglia di parlare di calcio. Faremo ogni sforzo sul mercato per rinforzare la squadra. Per la prima volta il mercato sarà condiviso e ogni operazione dovrà essere sottoscritta tra me e Gancikoff. Se non siamo d'accordo entrambi si va su un altro obiettivo. Stiamo collaborando molto bene e personalmente mi sto adattando. Se anche dovesse verificarsi il preliminare, il closing sarà dopo il mercato. Abbiamo parlato sia io che Gancikoff con Montella e ci è chiaro che cosa vuole. E' verso quei giocatori che stiamo puntando. Nella mia testa è chiarissimo che calciatori voglia. Juventus e Barcellona su De Sciglio? L'unico club che ce lo ha chiesto è stato il Napoli e noi abbiamo rifiutato".

Continua Galliani parlando della rosa attualmente a disposizione di Montella: "Abbiamo la fortuna di avere tanti under 21, Donnarumma, Calabria, Romagnoli, Locatelli, Mauri. Una volta eravamo accusati di essere troppo vecchi, ora i giovani li abbiamo. Abbiamo tanti giocatori nel nostro settore giovanile. Stiamo creando una squadra giovane e forte che può puntare a qualunque tipo di obiettivo quando avremo finito il calciomercato"

Infine, una domanda anche sul futuro del dirigente della società meneghina: "Resterò sicuramente almeno sino al closing, poi vedremo, giuro che non ho pensato a cosa farò. Tutto ciò che farò sarà concordato con Berlusconi, ma non sarà un problema. Vogliamo allestire una squadra forte che, ripeto, possa a fine mercato, puntare a qualsiasi obiettivo".

 

A.L.

 




Commenta con Facebook