• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, ufficialità a settembre: come cambierà la società

Calciomercato Milan, ufficialità a settembre: come cambierà la società

Ecco le ipotesi sulla cordata, l'analisi economica e il possibile nuovo cda


Silvio Berlusconi (Calciomercato.it)

06/07/2016 08:57

CALCIOMERCATO MILAN GRUPPO CINESE BERLUSCONI / MILANO - All'uscita dall'ospedale, Silvio Berlusconi ha confermato che il suo Milan cambierà gestione, con l'acquisto del pacchetto di maggioranza da parte di un gruppo cinese. Stando a quanto riportato dal 'Corriere dello Sport', è difficile ipotizzare che l'identità dei compratori venga svelata al momento dell'annuncio del contratto preliminare inerente l'80% del club. Allo stato attuale non ci sono altro che indiscrezioni sul gruppo immobiliare Evergrande, i magnati Jack Ma (Alibaba), Robin Li (Baidu), He Xiangjian (Midea) e l'azienda di liquori Kweichow Moutai. In merito però potrebbe proseguire il silenzio fino a settembre, quando partirà il bonifico e ci sarà ufficialmente il cambio di redini. 

La valutazione fatta del club è di 500 milioni di euro e, per l'80%, a Berlusconi ne andranno 400. La cordata cinese si è fatta però carico anche dei 240 milioni di debiti societari. A questi andranno aggiunti ulteriori 400 milioni di euro, he il gruppo si è impegnato a investire nei prossimi anni: 100 milioni subito, garantendo liquidità, il resto invece nei prossimi due anni. 

Non è molto chiara, ancora, la composizione del cda, anche se pare chiaro che Galatioto possa aspirare a una poltrona, così come Galliani dovrebbe essere un riferimento sul fronte spotivo e Gancikoff aspiri al ruolo di ad.

L.I.




Commenta con Facebook