• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Spalletti: "Servono difensori e Sabatini lo sa"

Calciomercato Roma, Spalletti: "Servono difensori e Sabatini lo sa"

Il tecnico giallorosso: "Contrasti con la società? Non ho criticato nessuno"


Luciano Spalletti ©Getty Images

05/07/2016 16:25

CALCIOMERCATO ROMA SPALLETTI SABATINI / ROMA - Il calciomercato Roma finora stenta a decollare. Ceduto un pezzo pregiato come Pjanic ad una rivale storica come la Juventus, il club capitolino adesso deve cercare di mettere a segno qualche colpo che possa infiammare la tifoseria e soprattutto regalare a Luciano Spalletti una rosa in grado di affrontare al meglio i preliminari di Champions League. Un tema, quello del calciomercato, che potrebbe essere fonte di contrasti tra lo stesso tecnico giallorosso e la società, anche se ai microfoni della radio ufficiale, proprio Spalletti ha tenuto a smentire seccamente queste voci: "E' un esercizio che a Roma ogni tanto funziona così, di dover essere messo in una posizione di chi critica i compagni di viaggio. Mi ci trovo scomodo in questa posizione, io non ho criticato nessuno. Siamo una squadra anche fuori e lo faremo vedere sempre più spesso. La Roma diventerà una grande squadra anche in società, nonostante ci sia chi ci vuole mettere contro con queste finte interviste... Io parlo quotidianamente con quelli che sono i nostri addetti ai lavori, oltre che a cercare di trasferire un mio pensiero e rimane tra di noi".

Di certo Spalletti sa bene dove c'è bisogno di rinforzi e lo dichiara pubblicamente: "Abbiamo bisogno di mettere a posto la difesa, come sa Sabatini. Sono partiti tre titolari su quattro, o due titolari e mezzo. Digne è partito, Rüdiger (costretto ai box a lungo per un grave infortunio, ndr) è un titolare, Maicon è stato un grande giocatore per due anni, Florenzi ha fatto molto bene questo ruolo però è stato sempre motivo di dover chiarire quale fosse la sua precisa posizione. Sono posizioni che per una squadra che vuole ambire a un lavoro di vertice vanno messe a posto. La società sta lavorando con le problematiche che ci sono nel calcio, che stanno attraversando molte società. Abbiamo quelli che hanno fatto parte della Nazionale, abbiamo dei leader del settore giovanile che hanno vinto il campionato. Porteremo dei ragazzi a Pinzolo, ci sono giovani interessanti, questo sarà un periodo per vederli meglio e in una situazione reale".

M.R.




Commenta con Facebook