• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Zoff: "Mancano giocatori italiani. Conte? Lamentele esagerate"

Italia, Zoff: "Mancano giocatori italiani. Conte? Lamentele esagerate"

L'ex Ct della Nazionale ha commentato il percorso del gruppo azzurro


Dino Zoff (Calciomercato.it)

04/07/2016 09:58

EURO 2016 ITALIA ZOFF / ROMA - Germania-Italia termina ai calci di rigore, con l'uscita da Euro 2016. Ecco il commento dell'ex Ct Zoff: "La Francia ha buone possibilità. - ha dichiarato a 'Rai radio uno' - L'ho vista molto brillante e mi sembra possa dire la sua anche contro la Germania".

CALCI DI RIGORE - "Non siamo scarsi. Tecnicamente siamo come gli altri, se non meglio. Sui rigori contano altri fattori, come la freddezza. Siamo un popolo latino, dunque meno freddi di altri. Capita poi, come abbiamo visto ultimamente, che ci si senta più sicuri. Altre volte la paura ci attanaglia".

CUCCHIAIO - "Credo l'importante sia buttarla dentro, che poi tiri di tacco o di punta, conta la sostanza, ovvero il gol. Poi hanno sbagliato anche i tedeschi, che dopo 50 anni hanno vinto una gara ufficiale contro di noi".

DIFESA - "Con una difesa così, possiamo andare a giocare ovunque, senza paura. Lo dimostra la paura della Germania, che è giusto che ci tema, arrivando a cambiare assetto. Da noi però ci sono mille esagerazioni, che non capisco".

RIGORISTI CONTE - "Parlare dopo è troppo facile. Non voglio dire che avrebbe dovuto mettere uno o l'altro per i rigori. E' andata così e non poteva andare diversamente".

MONDIALI - "Credo Ventura abbia le qualità per fare un buon lavoro ma oggi nulla è così facile, come dimostrano certe gare degli Europei con squadre come il Galles. Diventa poi tutto più difficile se in molti club di serie A mancano giocatori italiani".

EUROPEO - "Diciamo che non è di altissimo livello ma non mediocre. Occorre tener conto che di 'campionissimi' ce ne sono pochi in Europa e nel mondo. Occorre arrangiarsi con questo. Insigne? Che giochi l'uno o l'altro, è questione di come la pensi l'allenatore".

CT SOLO - "Non avete idea di com'era in passato. Valcareggi dovette essere portato via dalla polizia. Certe lamentele mi sembrano esagerate. Se ci lamentiamo anche adesso, è la fine del mondo. Non sono critico con Conte. Alla Juventus ha dato un'impronta che dura anche adesso".

CALCIATORI ITALIANI - "Con la globalizzazione, il mondo va in questa maniera. Non so se sia possibile cambiare le regole, imponendo un limite".

L.I.




Commenta con Facebook