• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > VIDEO CM.IT - Serie A, Nicchi: "Sperimentazione? Non cambierà nulla"

VIDEO CM.IT - Serie A, Nicchi: "Sperimentazione? Non cambierà nulla"

Il presidente degli arbitri italiani sulla Video assistenza per i direttori di gara


Nicchi (Calciomercato.it)
dall'inviato Andrea Corti (@cortionline)

01/07/2016 15:20

SERIE A NICCHI VAR AIA EURO 2016 / ROMA - Parlando alla presentazione dei nuovi organici Aia per la stagione 2016/2017, il presidente dell'associazione arbitri italiani Marcello Nicchi si è soffermato su Euro 2016 e sulla sperimentazione del sistema Var: "A Euro 2016 anche la squadra degli arbitri italiani si sta comportando bene. Per la sperimentazione Var, l'Aia sarà pronta dal 21 agosto. Davanti ai monitor saranno impiegati soltanto arbitri in attività". 

A margine della conferenza, Nicchi ha parlato ai cronisti, tra i quali l'inviato di Calciomercato.it: "Abbiamo un protocollo per la moviola. Nel prossimo anno sarà invisibile. Non cambierà nulla, dunque fate finta che non ci sia. Dalla prossima stagione ci sarà invece l'obbligo di sperimentazioni in gare amichevoli. Nessuno vuole più polemiche. Per certe cose, la tecnologia sarà di certo un beneficio. La macchina non sbaglia sulle cose semplici. La complessità sarà valutata su elementi come l'intensità dei falli. Occorrerà decidere poi quanti interventi sarà possibile fare".

ITALIA-RIZZOLI - "Il cuore degli arbitri dice senza dubbio azzurro. Ho fiducia in Kassai. Forse ci sono stati troppi cartellini gialli per gli azzurri ma quando succede così significa che è un modo di giocare. C'è tecnica e agonismo. In un ipotetico Europeo degli arbitri avremmo chance di vittoria. Ogni anno ospitiamo federazioni che vengono a studiare da noi".

COLLINA - "Anche le designazioni del nostro associato Collina sono state di valore, con direzioni importanti senza contestazioni. Gli arbitri mi sembrano di qualità. Sono partiti col piede giusto".

 

B.D.S.




Commenta con Facebook