• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, caccia all'erede di Morata: scatta Milik. Ma c'è pure il Milan

Calciomercato Juventus, caccia all'erede di Morata: scatta Milik. Ma c'è pure il Milan

Sale la candidatura del polacco, ma ora ci sono anche i rossoneri. I sogni restano Sanchez, Cavani e Lukaku


Arkadiusz Milik ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

01/07/2016 07:35

CALCIOMERCATO JUVENTUS MORATA MILIK / TORINO - Il blitz improvviso del Chelsea che ha messo le mani su Michy Batshuayi ha costretto la Juventus a rivedere i suoi piani per il calciomercato in attacco, dove continua la caccia all'erede di Alvaro Morata, tornato al Real Madrid. Niente da fare dunque per il talento belga del Marsiglia, che sembrava potesse essere il nome giusto. Riparte il casting, con una pista che prende quota.

Stando a quanto riferisce 'La Gazzetta dello Sport', starebbe scalando posizioni il polacco Arkadiusz Milik, classe '94 di proprietà dell'Ajax che l'ha riscattato dal Bayer Leverkusen e blindato con un contratto fino al 2019. Prima punta di piede mancino, buona tecnica, considerato in patria l'erede naturale di Robert Lewandowski, Milik ha ben figurato in questo Europeo dove la Juventus lo ha seguito pure ieri sera con un suo emissario che era al 'Velodrome' di Marsiglia per assistere al quarto di finale col Portogallo privo del centrocampista André Gomes, altro obiettivo di calciomercato Juventus. Gli obiettivi principali della dirigenza bianconera resterebbero i vari Edinson Cavani, Alexis Sanchez e Romelu Lukaku, ma la pista Milik non viene scartata, anzi. Gli olandesi potrebbero liberarlo con 15-20 milioni di euro, valutazione decisamente inferiore rispetto a quelle fatte per gli altri nomi, e alla Juventus piace da tempo, tanto che già tra il 2012 ed il 2013, quando militava nel Gornik Zabrze, aveva sfiorato il club juventino. L'eventuale addio di Simone Zaza, che ha sempre grandi estimatori, potrebbe spalancare le porte al polacco, che in Italia piace da tempo a Roma, Inter e Lazio, mentre negli ultimi giorni, secondo il 'Corriere dello Sport', sarebbe spuntato anche il Milan, che pianifica una rivoluzione in attacco e l'arrivo di Gianluca Lapadula sarebbe soltanto il primo ritocco in vista di un restauro decisamente più importante che potrebbe portare anche alla partenza di Carlos Bacca.




Commenta con Facebook