• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, la linea verde di Suning: stretta per Gabriel Jesus e Berardi

Calciomercato Inter, la linea verde di Suning: stretta per Gabriel Jesus e Berardi

Resta in corsa Candreva, ma tornano d'attualità pure Teixeira, Pjaca, Gabbiadini e Borini


Gabriel Jesus © Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

30/06/2016 09:00

CALCIOMERCATO INTER GABRIEL JESUS BERARDI PJACA TEIXEIRA / MILANO - Giovani e forti. La nuova Inter targata Suning vuole ripartire dalla linea verde, puntando ed investendo sui migliori talenti in circolazione. Soprattutto in avanti, dove si intensificano i contatti per Gabriel Jesus. Il brasiliano del Palmeiras sarebbe il primo obiettivo di calciomercato Inter ed il direttore sportivo Ausilio starebbe portando avanti la trattativa grazie ad un agente Fifa di fiducia. L'Inter, rispetto alle grandi potenze europee che seguono Gabriel Jesus, garantirebbe maggiore spazio al giocatore e decisiva sarà la riunione che andrà in scena nei prossimi giorni tra gli agenti del ragazzo e la famiglia. Non è da escludere, comunque, l'ipotesi che prevede l'acquisto subito e l'arrivo a Milano in un secondo momento, visto che il Palmeiras è in lotta per la vittoria del campionato che finirà a dicembre.

Intanto non è chiusa neanche l'opzione Domenico Berardi, per il quale i vertici interisti faranno un nuovo tentativo. Operazione non semplice, servirebbe la presa di posizione da parte del giocatore che ha già l'accordo con l'Inter e dovrebbe chiedere la cessione al Sassuolo. Le alternative, riporta il 'Corriere dello Sport', potrebbero essere il gioiello Marko Pjaca, accostato anche alla Juventus e soprattutto al Milan, ed il brasiliano Alex Teixeira, offerto nuovamente ai nerazzurri. In corsa resta anche Antonio Candreva, per il quale l'offerta interista è ferma a 18 milioni di euro mentre la Lazio attende rilanci, dal Napoli o dall'estero. Uno dei due colpi che vuole piazzare l'Inter, comunque, sarà italiano. Ed allora il ds Piero Ausilio, secondo 'La Gazzetta dello Sport', non scarta neanche le ipotesi Manolo Gabbiadini e Fabio Borini, vecchio obiettivo di calciomercato che torna spesso di moda.

Chiudiamo con la difesa: il nome caldo resta Ezequiel Garay, che potrebbe rientrare nell'affare che potrebbe portare Jeison Murillo allo Zenit. Ma prende quota anche il ritorno di Luca Caldirola, che ha un solo anno di contratto con il Werder Brema ed è cresciuto nel vivaio nerazzurro.




Commenta con Facebook