• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Insigne: "Con Conte tutti titolari", Florenzi e Immobile: "Germania? Non servono motivazioni

Italia, Insigne: "Con Conte tutti titolari", Florenzi e Immobile: "Germania? Non servono motivazioni"

I tre calciatori hanno parlato in vista della sfida contro la Germania


Florenzi e Insigne © Getty Images
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

29/06/2016 15:30

ITALIA NAZIONALE CONFERENZA STAMPA INSIGNE FLORENZI IMMOBILE/ MONTPELLIER (Francia) - A tre giorni dalla sfida dei quarti di finale di Euro 2016, Ciro Immobile, Lorenzo Insigne e Alessandro Florenzi sono intervenuti in conferenza stampa. I tre calciatori hanno parlato delle ultime News Italia in vista della sfida contro la Germania.

Ecco le parole - raccolte da Calciomercato.it - dei tre uomini di Antonio Conte

IMMOBILE - "Siamo molti carichi dopo la partita contro la Spagna. La Germania è più forte ma bisogna allenarsi come abbiamo fatto contro le 'Furie Rosse'. Anche noi abbiamo un segreto"

FLORENZI - "Non servono motivazioni per partite come contro la Germania. Uniti possiamo fare cose importanti. Ora abbiamo l'Everest da scalare ma siamo una squadra importante"

INSIGNE - "Siamo un gruppo unito. Abbraccio con Conte? Il tecnico ha dato fiducia a tutti. Siamo tutti titolari".

AMORE DELLA GENTE RITROVATO PER L'ITALIA - Insigne: "Stiamo dando il massimo per questa maglia. Siamo contenti che la gente ci stia vicino, ma adesso è facile farlo. Cercheremo sempre di dare il massimo".

GERMANIA FAVORITA - Immobile: "Gomez può dire quello che vuole. Sappiamo che sono forti. Noi sappiamo che possiamo continuare a sognare. Il campo dirà chi è più forte". - Florenzi: "Non abbiamo nulla da invidiare, ma la nostra fiducia cresce giorno dopo giorno. Sappiamo che non sarà facile ma vogliamo questa impresa".

LA SICUREZZA DELLA GERMANIA - "Li abbiamo battuti così tante volte... E' il campo che fa parlare. Quello che dicono i giornali non ci interessa".

STILE CONTE - Florenzi: "Ha portato il suo stile. Noi stiamo cercando di mettere in campo quello che ci chiede. Ci sono anche gli avversari, ma il suo è un ottimo metodo di lavoro. Spesso ci troviamo ad occhi chiusi. Le partite si preparano con un grande lavoro. Si guardano i video e si cercano le lacune che hanno gli avversari. Non servono le parole ma i fatti in campo".

LORENZO INSIGNE NUOVO PAOLO ROSSI - Insigne: "Cerco di dare sempre il massimo quando vengo chiamato in causa. L'importante è dare tutto e cercare di vincere le partite. Non conta chi segna. Non c'è alcuna invidia tra di noi".

GIOCATORI TIFOSI - Florenzi: "Quando vedi un gol dell'Italia ci abbracciamo tutti. Questo vuol dire che siamo attaccati alla maglia. E' un fatto oggettivo. Possiamo quindi definirci giocatori tifosi tranquillamente".

ASSENZA DE ROSSI - Florenzi: "Si è svegliato bene (sorride, ndr.). Sull'esterno? Riesco ad esprimermi nel miglior modo. Riesco a mettere tutta la mia qualità in campo, dando una mano ai miei compagni".

GALLES CRITICATO PER ESULTANZA CONTRO L'INGHILTERRA - Florenzi: "Penso che sia per loro come Roma-Lazio o Napoli-Avellino. Il festeggiamento ci sta, ma nei modi giusti. L'Inghilterra non va benissimo, purtroppo loro, speriamo che si riprendano il più tardi possibile perché sono una grandissima squadra (sorride)".

 




Commenta con Facebook