• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Milan, Pjaca: il talento dell'Est pronto a sbocciare

TATTICA DEL MERCATO - Milan, Pjaca: il talento dell'Est pronto a sbocciare

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sull'ala della Dinamo Zagabria


Marko Pjaca ©Getty Images
Maurizio Russo

29/06/2016 13:30

TATTICA DEL MERCATO MILAN PJACE DINAMO ZAGABRIA / MILANO - Dopo un periodo di stallo il calciomercato Milan si è finalmente sbloccato. Dapprima i rossoneri hanno sorpreso tutti sbaragliando la concorrenza degli altri club italiani nella corsa a Lapadula e ieri hanno finalmente sciolto il rebus dell'allenatore affidando la panchina a Vincenzo Montella. Ora la dirigenza del club meneghino dovrà darsi da fare per mettere a disposizione dell'ex tecnico della Sampdoria una rosa all'altezza delle aspettative: riportare il Milan ad alti livelli in Italia e in Europa. Le idee non mancano ed il prossimo colpo di calciomercato potrebbe essere Marko Pjaca, 21enne attaccante esterno della Dinamo Zagabria e della Nazionale croata, che ha ben figurato ad Euro 2016 quando è stato chiamato in causa da titolare contro la Spagna.  Conosciamo meglio il giocatore attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI MARKO PJACA, OBIETTIVO DEL MILAN PER L'ATTACCO

Marko Pjaca nasce a Zagabria, in Croazia, il 6 maggio 1995. Cresce nel settore giovanile della Dinamo, squadra della sua città natale. Passa poi alla Lokomotiva con cui esordisce nel campionato nazionale all'età di 16 anni. Pjaca rimane alla Lokomotiva Zagabria fino al 2014, facendosi notare come uno dei più interessanti e precoci talenti croati, tanto che si guadagna sul campo il ritorno alla Dinamo. Con la maglia dei 'Modri' in due stagioni tra campionato e coppe nazionali e internazionali ha già collezionato 90 presenze e 26 gol, affermandosi come titolare assoluto della compagine allenata da Mamic prima e Kranjcar poi.

Pjaca ha vestito le maglie di tutte le Nazionali giovanili croate: dall'Under 17 all'Under 21. Ha esordito nel settembre del 2014 con la selezione maggiore sotto la gestione di Niko Kovac. E' stato inserito dal ct Cacic nell'elenco dei 23 per l'Europeo in Francia. Finora ha collezionato in tutto 11 presenze con una rete all'attivo.


CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI MARKO PJACA

Alto 1,86 per 81 kg, fisico possente, destro naturale. Pjaca è uno dei migliori talenti croati della sua generazione. Il suo ruolo è quello di esterno d'attacco, prevalentemente di sinistra ma può agire anche sulla fascia opposta oppure dietro alle punte. Il 4-3-3 è il sistema di gioco ideale, ma può giostrare tranquillamente anche in un 4-2-3-1. Nonostate la stazza imponente è agile e velocissimo, diventa micidiale in campo aperto e nell'uno contro uno grazie ad un dribbling molto efficace. Dotato di una tecnica individuale davvero notevole, ha una visione di gioco da regista e infatti è perfetto nelle letture, arrivando spesso a servire assist decisivi ai suoi compagni. Non disdegna nemmeno la conclusione a rete. Ed i paragoni si sprecano: dal 'nuovo Jovetic' al 'nuovo Perisic', Pjaca si è già visto incollare diverse etichette. Può migliorare molto dal punto di vista della disciplina tattica, ma è sulla buona strada per diventare un grande giocatore.


MARKO PJACA E' UN GIOCATORE ADATTO AL MILAN? 

In casa Milan tira aria di rivoluzione e c'è tanta voglia di tornare ai fasti del passato. L'acquisto di Lapadula in attacco e la scelta di Montella come nuovo allenatore sono segnali inequivocabili della volontà del club rossonero di rinnovamento. In tale ottica, puntare su un giovane dal talento indiscusso come Pjaca potrebbe essere una scommessa vincente, specie se si considera il gioco offensivo che ha sempre contraddistinto le formazioni del tecnico partenopeo. Ma più che le alte richieste economiche della Dinamo Zagabria, che ha rifiutato 17 milioni di euro dal Benfica, a spaventare i rossoneri è la folta concorrenza sul mercato. Lo stesso agente di Pjaca, ai microfoni di Calciomercato.it, ha infatti confessato che il croato piace a tante squadre italiane, inglese e tedesche. Per tornare grande il Milan ha bisogno di grandi colpi: Pjaca può essere uno di questi.




Commenta con Facebook