• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Morata: "Nulla da dimostrare al Real. Controllo? Pensavo a uno scherzo"

Juventus, Morata: "Nulla da dimostrare al Real. Controllo? Pensavo a uno scherzo"

L'attaccante spagnolo ha anche parlato della sfida contro l'Italia


Alvaro Morata ©Getty Images

25/06/2016 17:48

CALCIOMERCATO JUVENTUS MORATA REAL MADRID / PARIGI (Francia) - Morata si prepara a incontrare molti amici della Juventus nella sfida contro l'Italia a Euro 2016. Una gara da dentro o fuori, che prende il posto nei suoi pensieri della questione futuro, ancora incerta. Il Real Madrid ha annunciato che lo riporterà a casa grazie al diritto di 'recompra' ma non è ancora chiaro con quale casacca giocherà il prossimo anno. Di questo e non solo ha parlato Morata a 'cuatro.com': "Non ho nulla da dimostrare al Real Madrid. Non sono un giocatore del Castilla. Dovranno decidere se sono all'altezza. In caso contrario si troverà una soluzione".

CONTROLLO - "Pensavo fosse uno scherzo dei compagni, poi ho visto il medico nella stanza per il controllo".

ITALIA - "Ho buone sensazioni. L'atmosfera è ottima, malgrado alcune polemiche. Ho parlato con alcuni difensori azzurri, che sono gli stessi che hanno portato la Juventus al successo. Candreva? Assenza importante ma l'italia ha una grande squadra".

L.I.

 




Commenta con Facebook