• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Carnevali: "Futuro Berardi? Questa la verità. Ranocchia..."

Calciomercato Inter, Carnevali: "Futuro Berardi? Questa la verità. Ranocchia..."

L'ad del Sassuolo ha parlato anche di Acerbi e Duncan


Domenico Berardi © Getty Images

22/06/2016 23:45

CALCIOMERCATO INTER BERARDI ACERBI DUNCAN RANOCCHIA SASSUOLO CARNEVALI / MILANO - Si scalda l'asse Inter-Sassuolo? Le ultime indiscrezioni di mercato sembrerebbero confermare tale ipotesi, con i nerazzurri fortemente interessati a Berardi (oltre che ad Acerbi e l'ex Duncan) ed i neroverdi a Ranocchia. Per fare chiarezza su tutte queste voci l'ad degli emiliani, Giovanni Carnevali, ha parlato a 'FcInter1908': 

BERARDI - "Ho letto varie dichiarazioni, i titoli sui giornali. La cosa è molto semplice: Berardi non ha rifiutato la Juventus, ha fatto una sua scelta. E' molto legato al Sassuolo, è molto legato alla società, ed legato e grato all’allenatore. Quest’anno participeremo anche all'Europa League e Domenico avrebbe avuto il piacere di restare un altro anno a Sassuolo per continuare il suo percorso di crescita”.

INFLUENZA JUVE - "La proprietà del giocatore è nostra, la Juventus non può influenzare le decisioni per noi. Non ha il diritto di poterlo fare, non è mai c'entrata nulla la Juve. Abbiamo ascoltato il desiderio espresso dal giocatore di restare a Sassuolo. Ne abbiamo preso atto, è un discorso che è stato fatto già venti giorni fa. Resta a Sassuolo come già ribadito pure per Duncan e Acerbi”.

INTERESSE INTER - "L'interesse è una cosa, la richiesta è un'altra. Sappiamo che all'Inter piace Berardi, così come piace anche ad altre società, ma dal momento che la sua volontà è restare a Sassuolo noi siamo contenti, abbiamo preso posizione e non cambiamo idea. Le strategie del club sono chiare. A breve inizieremo il ritiro, dobbiamo essere già abbastanza pronti e preparati. Un conto è che c’è l'interesse, che piace ma l'Inter non ha fatto alcuna proposta, se non quello che abbiamo sentito dire sui giornali. Se ci fosse qualcosa come un’offerta o meno, l'Inter l’avrebbe fatta prima a noi e non ai giocatori perché avrebbe creato un'azione di disturbo. Si parla di Juventus, di Inter, ma la cosa più importante è che il giocatore è di proprietà del Sassuolo, che in questa situazione ne viene un po’ danneggiato". 

RANOCCHIA - "Siamo in una fase di stallo. Personalmente non ho presenziato all'incontro di oggi, ma era presente il nostro direttore sportivo Angelozzi. Abbiamo parlato di giovani principalmente. Riguardo Ranocchia è tutta una cosa molto prematura: volevamo capire le intenzioni dell'Inter riguardo questo giocatore. E' un profilo che piace senz'altro, è un grande calciatore e ci mancherebbe altro. Un conto però è sondare per capire quali opportunità ci possono essere, un altro conto è parlare di trattativa intavolata. Nell'incontro abbiamo parlato principalmente di profili giovani".

DUNCAN E ACERBI - "Ne avevamo già parlato con l'Inter. Abbiamo un ottimo rapporto con la dirigenza nerazzurra. Tra dirigenti e amici si ci confronta e si sondano le varie disponibilità. Sono due giocatori interessanti, e ovviamente piacciono a tante società ma sono due profili che abbiamo ritenuto incedibili e lo abbiamo fatto sapere all'Inter già venti giorni fa".

D.G.




Commenta con Facebook